Assalti a sportelli automatici mediante ordigni esplosivi, disposte 9 misure cautelari

Assalti a sportelli automatici mediante ordigni esplosivi, disposte 9 misure cautelari
Orticalab INTERNO

marmotta" (strumento artigianale in metallo, di forma schiacciata dotato di una lunga asta/impugnatura, utilizzato dai malviventi per introdurre l’esplosivo nel distributore automatico).

L’attività di indagine, avviata nel 2020 e condotta dai Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Avellino, ha consentito di disarticolare un gruppo criminale, attivo in varie regioni dell’Italia centro-meridionale e composto in prevalenza da pluripregiudicati originari della provincia foggiana, dedito ai furti in danno di bancomat, condotti mediante l’utilizzo di esplosivo ad elevato potenziale con la tecnica della "c. (Orticalab)

Se ne è parlato anche su altre testate

Stando alla ricostruzione eseguita nel corso dell’indagine, l’indagato salentino avrebbe svolto il ruolo di intermediario all’interno dell’organizzazione. – Assalti con l’esplosivo ad alta carica agli sportelli bancomat e postamat delle zone di Avellino, Benevento e Roma. (LeccePrima)

marmotta" (strumento artigianale in metallo, di forma schiacciata dotato di una lunga asta/impugnatura, utilizzato dai malviventi per introdurre l'esplosivo nel distributore automatico). (AvellinoToday)

Il blitz dei militari dell’Arma, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare del gip di Avellino, su richiesta della procura irpina, si è svolto, oltre che nella stessa provincia di Avellino, in quelle di Foggia, Lecce e Palermo. (Giornale di Sicilia)

Furti esplosivi contro banche e poste: 9 arresti tra Campania, Puglia e Sicilia

Per fronteggiare tali emergenze criminali, la Procura della Repubblica ha istituito un gruppo di indagine specializzato sulla criminalità predatoria, auspicando di potersi avvalere, oltre che di una dedicata specializzazione delle forze di polizia, anche della necessaria collaborazione di ogni cittadino. (TeleRama News)

Dalle prime ore dell’alba, i carabinieri del comando provinciale di Avellino stanno eseguendo, in Irpinia e nel triangolo Foggia, Lecce e Palermo, nove misure cautelari disposte dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Avellino su richiesta della locale procura, nei confronti di persone gravemente indiziate di far parte di un’associazione per delinquere dedita ad assalti a sportelli automatici di istituti di credito e uffici postali mediante l’utilizzo di ordigni esplosivi ad alto potenziale. (l'Immediato)

Dalle prime ore dell’alba, i Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino stanno eseguendo, in questa provincia e in quelle di Foggia, Lecce e Palermo, 9 misure cautelari disposte dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Avellino su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di soggetti gravemente indiziati di far parte di un’associazione per delinquere dedita ad assalti a sportelli automatici di istituti di credito e uffici postali mediante l’utilizzo di ordigni esplosivi ad alto potenziale. (Internapoli)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr