EMERGENZA COVID - Vaccinazioni troppe lente, Toma annuncia l'arrivo di altri sieri

EMERGENZA COVID - Vaccinazioni troppe lente, Toma annuncia l'arrivo di altri sieri
Molise Network SALUTE

Toma ha, inoltre, dichiarato che in settimana verranno consegnate 7.610 dosi.

Oggi si registra un altro ricovero fuori regione in elicottero mentre in mattinata è stato annotato un altro decesso per Covid, un uomo di Guardialfiera ex amministratore comunale.

E il Governatore qui ha annunciato che tra il 28 febbraio e il 29 marzo arriveranno circa 39 mila dosi.

Partita la campagna per gli over 80, ora si punta a vaccinare le persone diversamente abili non autosufficiente gravemente fragili. (Molise Network)

Se ne è parlato anche su altri media

Nelle vicine Marche, Ancona è in zona rossa fino al 27 febbraio La mappa delle nuove zone rosse o arancioni “rafforzate”. (Il Fatto Quotidiano)

Giunto in ospedale, i medici hanno potuto soltanto stabilizzarlo e disporne il trasferimento presso la terapia intensiva di un altro nosocomio di fuori regione perché gli ospedali molisani sono saturi. (Primonumero)

Quindi, salgono a 343 i pazienti deceduti con Coronavirus, 242 nella provincia di Campobasso, 90 nella provincia di Isernia e 11 di altra regione. Dunque, i positivi attualmente sono 1.735 in Molise, 1.431 in provincia di Campobasso, 298 in provincia di Isernia e 6 di fuori regione. (Molise Network)

Da Campobasso a Cesena, un volo per la vita: trasferito il decimo paziente Covid in gravi condizioni

Oggi si registra un altro ricovero fuori regione in elicottero mentre in mattinata è stato annotato un altro decesso per Covid, un uomo di Guardialfiera ex amministratore comunale. Partita la campagna per gli over 80, ora si punta a vaccinare le persone diversamente abili non autosufficiente gravemente fragili. (Molise Network)

Continua senza sosta l’attività investigativa e processuale relativa alla maxi operazione denominata “Piazza Pulita”, coordinata dalla Procura della Repubblica di Campobasso e condotta dal Nucleo Investigativo dei Carabinieri e dal G. (Il Quotidiano del Molse)

Ne abbiamo bisogno tutti, ancora di più ne ha bisogno il paziente molisano in viaggio verso Cesena e tanti come lui che lottano tra la vita e la morte Sono le 14 quando arriva a bordo dell’ambulanza il decimo paziente covid costretto ad essere trasferito in un altro ospedale perché il Cardarelli è saturo. (Primonumero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr