Rapina a Grinzane Cavour, la figlia del gioielliere: “Non so se avremo la forza di riaprire”

Rapina a Grinzane Cavour, la figlia del gioielliere: “Non so se avremo la forza di riaprire”
Fanpage.it INTERNO

ha raccontato la sorella di Laura, Silvia Roggero, non presente in gioielleria al momento della rapina al contrario della sorella.

E allora gli sono saltato addosso, così com' ero, a mani nude" ha ricostruito a La Stampa Mario Roggero.

"Non so se avremo mai la forza di riaprire", è l'amara riflessione di Laura Roggero, figlia del gioielliere di Grinzane Cavour, nel Cuneese, che ha ucciso i due rapinatori durante un assalto al suo negozio mercoledì pomeriggio. (Fanpage.it)

Ne parlano anche altre testate

Resta piantonato dai Carabinieri in ospedale, Alessandro Modica, il rapinatore 34enne di Alba, sopravvissuto all’assalto alla gioielleria di Mario Roggero nella frazione Gallo. Indagato per rapina in concorso, si è presentato con un proiettile nel ginocchio all’ospedale di Savigliano. (http://gazzettadalba.it/)

Potrebbe essere sentito dagli inquirenti anche il padre di Modica, che sembra abbia accompagnato il figlio all’ospedale di Savigliano. Oggi Modica incontrerà il sostituto procuratore Davide Greco per la convalida del fermo, indagato per concorso in rapina. (LaGuida.it)

Gli inquirenti sono al lavoro per ricostruire la dinamica della rapina avvenuta ieri (mercoledì 28 aprile) nella gioielleria Roggero nella frazione Gallo di Grinzane Cavour: due rapinatori sono morti, colpiti dal titolare che ha reagito sparando, mentre un terzo, in fuga, è stato rintracciato all’ospedale di Savigliano. (La Fedeltà)

Rapina alla gioielleria di Grinzane Cavour, chi è Alessandro Modica: il rapinatore sopravvissuto

Provato e sotto choc, Mario Roggero ha postato sul suo profilo Facebook, una citazione di Albert Einstein: «Il mondo non è minacciato dalle persone che fanno il male, ma da quelle che lo tollerano». Un flash, quello vissuto da Mario Roggero, che sicuramente avrà riportato alla mente il terrore, il senso di impotenza, l'impossibilità di proteggere i propri cari, vissuti molto tempo prima ma mai dimenticati. (ilGiornale.it)

Per questo l’udienza per la convalida del fermo è slittata a oggi. Sempre oggi, all’ospedale di Verduno, sarà effettuata l’autopsia sui complici che hanno perso la vita: Andrea Spinelli, 44 anni, di Bra e Giuseppe Mazzarino, 58 anni, residente a Torino (Cuneo24)

Al tentativo di appropriarsi anche del denaro in cassa, il titolare avrebbe reagito sparando alcuni colpi con una pistola legittimamente detenuta. Rapina alla gioielleria di Grinzane Cavour, continua restare in ospedale con una ferita a una gamba Alessandro Modica, 34 anni, l’unico rapinatore della banda rimasto in vita: l’uomo, un passato in carcere per altri furti, è stato arrestato a Gallo mercoledì notte. (L'Occhio)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr