Green pass, una dose per bar e ristoranti e due per le discoteche: le ipotesi al vaglio

Green pass, una dose per bar e ristoranti e due per le discoteche: le ipotesi al vaglio
GenovaToday INTERNO

Green passo obbligatorio, quando?

E dunque discoteche, stadi, concerti, convegni, eventi, luoghi dello spettacolo, palestre

Da giorni infatti il dibattito sul green pass obbligatorio infiamma sia a livello sociale sia politico, con i gestori delle attività commerciali - in particolare di bar, ristoranti, pub e discoteche - sul piede di guerra davanti all’ipotesi che per accedere sia necessario accertare che i clienti abbiano effettuato la doppia vaccinazione. (GenovaToday)

Se ne è parlato anche su altre testate

L’assessore al Welfare della Regione Lazio Alessio D’Amato ha comunicato che “dall’annuncio di ieri, da parte del presidente del Consiglio Mario Draghi in merito al Green Pass abbiamo avuto oltre 38mila nuove prenotazioni per i vaccini”. (Notizie.it )

Lo stato di emergenza è intanto prorogato al 31 dicembre.«Oltre 40 milioni le certificazioni verdi scaricate in poche settimane dagli italiani, un numero importante» ha puntualizzato Speranza.Dopo il via libera il testo arriverà al consiglio dei ministri che dovrà approvarlo per farlo entrare in vigore già venerdì Secondo i parametri precedenti alcune regioni sarebbero andate in giallo» ha sottolineato Draghi. (GiovinazzoViva)

CINEMA E TEATRI – Arriva l’obbligo di Green pass per cinema e teatri, ma aumenta il numero di spettatori ammessi ad assistervi. Green pass obbligatorio, dal 6 agosto, per entrare nei ristoranti al chiuso e consumare al tavolo anche nei bar. (Andria news24city)

Confcommercio: "Il green pass garantisce equilibrio e sicurezza" « 4live.it

Poi è arrivato anche il brano “Payback”, per il quale ho realizzato anche il mio primo video ufficiale” Con oltre 300mila visualizzazioni, Sculer da Olbia scala le classifiche della piattaforma musicale. (vistanet)

Dal 5 agosto, se il provvedimento passerà anche in parlamento, il pass sarà obbligatorio anche ai tavoli di bar e ristoranti al chiuso. Si va dunque verso il nuovo decreto che prevede il triplice passaggio da cabina di regia a conferenza Stato Regioni e consiglio dei ministri (La Voce di Bolzano)

La Federazione italiana dei Pubblici esercizi, esprime piena condivisione alla linea espressa ieri dalla Conferenza delle Regioni in merito alle nuove misure che il governo si appresta a prendere per il contrasto della pandemia (4live.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr