Aumento prezzo carburante: GPL, benzina e diesel alle stelle, quali le cause | Allaguida

Alla Guida ECONOMIA

Nel dettaglio il prezzo medio nazionale praticato della benzina, in modalità self, va a 1,718 euro/litro (venerdì 1,709) con i diversi marchi compresi tra 1,711 e 1,732 euro/litro.

Per quanto riguarda il diesel il prezzo medio praticato, sempre in modalità self, sale a 1,576 euro/litro (venerdì 1,565) con le compagnie posizionate tra 1,570 e 1,587 euro/litro.

Leggi anche Prezzo della benzina in aumento: le possibili cause. (Alla Guida)

La notizia riportata su altri giornali

Il provvedimento si applica a tutti i privati, proprietari di auto a benzina, che risiedono entro i venti chilometri lineari di distanza dal confine, con due. Il prezzo della benzina è schizzato alle stelle, se ne sono accorti anche al Pirellone dove il rimedio è già bell’e pronto: reintrodurre la carta sconto benzina che era stata sospesa il 1 marzo scorso. (IL GIORNO)

Sulle autostrade. Questi i prezzi sulle autostrade: benzina self service 1,820 euro/litro (servito 1,968), gasolio self service 1,696 euro/litro (servito 1,918), Gpl 0,899 euro/litro, metano 0,914 euro/kg, Gnl 1,744 euro/kg Gpl servito a 0,801 euro/litro (+4, compagnie 0,810, pompe bianche 0,790), metano servito a 1,080 euro/kg (+1, compagnie 1,070, pompe bianche 1,085), Gnl 1,743 euro/kg (+11, compagnie 1,715 euro/kg, pompe bianche 1,768 euro/kg). (Quotidiano di Sicilia)

Il prezzo di diesel e benzina cresce ancora e per molte famiglie italiane questo aumento carburanti sta diventando insostenibile. Almeno, grazie ai vertici dell’Unione Energie per la Mobilità (UNEM), oggi finalmente sappiamo i motivi che stanno spingendo questo aumento carburanti. (Tecnoandroid)

Il prezzo medio nazionale della benzina è aumentato anche al self service così come quello del diesel. Distributori economici per risparmiare sul prezzo dei carburanti benzina/diesel. (InvestireOggi.it)

Il prezzo medio praticato del diesel, sempre in modalita' self, sale a 1,591 euro/litro (ieri 1,588) con le compagnie posizionate tra 1,589 e 1,601 euro/litro (no logo 1,576) Con le quotazioni dei prodotti petroliferi in Mediterraneo che hanno chiuso ieri in leggera salita, le compagnie lasciano invariati i prezzi raccomandati dei due prodotti. (L'Inchiesta Quotidiano OnLine)

Oggi attraversiamo un momento particolarmente delicato e drammatico, visto che proprio nella settimana compresa tra il 5 e l’11 ottobre i prezzi medi alla pompa hanno raggiunto livelli altissimi. I prezzi dei combustibili continuano a salire, questo è quanto accade ormai dalla fine del mese di agosto. (Virgilio Motori)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr