Incidente alla Playa, 28enne perde il controllo dell'auto e muore sul colpo

Incidente alla Playa, 28enne perde il controllo dell'auto e muore sul colpo
AgrigentoNotizie INTERNO

Il giovane bracciante agricolo è morto infatti sul colpo.

Dei rilievi, per ricostruira la dinamica della tragedia - che appare ancora veramente poco chiara - si stanno occupando appunto i militari dell'Arma di Licata

Un uomo - Antonino Marotta di 28 anni, sposato e padre di due bambini, - è morto a seguito di un incidente stradale, che non ha coinvolto altri mezzi di passaggio, verificatosi nel pomeriggio in via Guido D'Arezzo nel quartiere Playa di Licata. (AgrigentoNotizie)

Ne parlano anche altre testate

Un terribile incidente d'auto avvenuto in zona Stanga a Vicenza ha causato la morte di un ragazzo di appena 19 anni. Il giovane si trovava in auto con altri due militari della Ederle nella serata di sabato intorno alle 22.30. (Fanpage.it)

Ogni tentativo di salvare lo sfortunato automobilista sarebbe però risultato vano. Notizia in aggiornamento (Licatanet)

Le vittime sono due anziani di 75 e 80 anni. Sono immagini drammatiche quelle che stanno girando in queste ore sui social in merito all'incidente mortale avvenuto venerdì mattina lungo la strada statale 16 "Adriatica", che collega Brindisi a Bari, all'altezza di Fasano. (Il Giornale di Vicenza)

Crolla il tetto di un vecchio edificio ai Giardini Parolini. Via Beata Giovanna sotto "sorveglianza"

Rimane da stabilire se si è trattato di uno scontro tra due autovetture o di un sinistro autonomo. La notizia è di pochi minuti fa e ci sono ancora pochissimi dettagli sull’accaduto, ma nel quartiere Fondachello di Licata, in via Guido D’Arezzo, c’è stato un incidente stradale mortale. (Qui Licata)

Nonostante il tentativo del personale sanitario di rianimarlo, per il giovane non c'è stato nulla da fare. Feriti in maniera non grave altri due soldati che erano con lui in auto (Il Giornale di Vicenza)

Domani, lunedì 3 maggio, sarà effettuato un sopralluogo Una parte dell'edificio si affaccia su via Beata Giovanna ed è questa la maggiore preoccupazione per gli amministratori. (Il Giornale di Vicenza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr