Partite Iva, in arrivo il contributo a fondo perduto Sarà erogato in due tranche

Partite Iva, in arrivo il contributo a fondo perduto Sarà erogato in due tranche
Notizie - MSN Italia ECONOMIA

Si tratta, in termini cronologici, del secondo bando di aiuti economici specifici messi in campo dall’amministrazione comunale a beneficio delle aziende del territorio penalizzate dalle misure di contenimento del Covid, per un totale di oltre mezzo milione di euro.

Video: Vince chi non rispetta le regole?

Viste le numerosissime autodichiarazioni risultate ammissibili al sostegno, 676, l’importo del contributo previsto di 800 euro sarà erogato in due tranche: la prima di 415 euro entro il mese di febbraio, mentre per la seconda si dovrà attendere l’approvazione del bilancio. (Notizie - MSN Italia)

La notizia riportata su altri giornali

Ma per sapere cosa prevede il Decreto ristori 5, o quando esce in Gazzetta Ufficiale, bisognerà ancora aspettare. “Si attendeva, dopo le assicurazioni di esponenti del Ministero dell’Economia e delle Finanze, il decreto ristori 5 (o quinquies). (www.controcampus.it)

Dopo lo sportello finanziamenti – aggiunge – abbiamo aperto anche un ufficio dogane, concentrato sul tema delle certificazioni ormai vere e proporre barriere doganali che minano la competitività delle nostre aziende”. (ilGiornale.it)

I ristori saranno dedicati alle imprese commerciali e di servizio, in possesso dei codici Ateco indicate nel bando, regolarmente costituite e iscritte nel Registro delle imprese e. di Valerio Franzoni. (il Resto del Carlino)

Sisma, altri 5 milioni di contributi a fondo perduto per i centri storici

Pare che il decreto Ristori arriverà la prossima settimana, ma non è detto che i suddetti criteri vengano confermati. Partite IVA, che fine ha fatto il decreto Ristori 5? (Money.it)

Mongioie E-bike: quasi 1.500 km di itinerari. Il “G.A.L. si sta occupando da anni, con lo studio e l’analisi di oltre 3 mila Km di possibili itinerari cicloturistici. (Unione Monregalese)

Altri 5 milioni di euro per sostenere la rivitalizzazione e il ripopolamento dei centri storici dei comuni colpiti dal terremoto del 20 e 29 maggio 2012. L’ordinanza è consultabile sul sito www.regione. (CartaBianca news)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr