Ragazzi e ragazze drogati a loro insaputa, il fenomeno del needle-spiking arriva in Spagna

Ragazzi e ragazze drogati a loro insaputa, il fenomeno del needle-spiking arriva in Spagna
Fanpage.it ESTERI

Ragazzi e ragazze drogati a loro insaputa, il fenomeno del needle-spiking arriva in Spagna: 23 denunce Anche in Spagna sono stati denunciati casi di needle-spiking, le punture di sostanze non ben identificate somministrate a ragazzi e ragazze in discoteca.

La polizia che in Spagna sta indagando sul caso non esclude che i responsabili possano essere turisti provenienti dalla Francia

E in precedenza sono state Francia, Inghilterra, Belgio e Irlanda a denunciare il fenomeno sul quale stanno indagando le forze dell'ordine: al momento non sono chiari i motivi né chi vi sia coinvolto. (Fanpage.it)

Ne parlano anche altre fonti

Il fenomeno però si sarebbe diffuso in tutta la Spagna. Secondo quanto riporta al testata El Pais, ci sono state 23 denunce in Catalogna (di queste solo una è stata presentata da un uomo). (Open)

Mentre cercavano un bagno muovendosi nell'ambiente molto affollato, l'amica ha iniziato a urlare dicendo di essere stata punta: "Ha visto il ragazzo che l'ha fatto, era vestito di nero e aveva una siringa in mano". (Tuttosport)

Un nuova ondata di casi di attacchi all’insaputa della persona aggredita è stata registrata nelle discoteche. Un nuovo fenomeno sta prendendo piede nelle discoteche e non è un nuovo passo o un nuovo genere di musica. (Free.it)

Misteriose iniezioni in discoteca: la movida si tinge di giallo

Oltre 20 i casi, dopo quelli registrati in Francia, Inghilterra e Belgio ascolta articolo Condividi. Torna l’allarme delle iniezioni selvagge in discoteca. Anche in Spagna sono stati denunciati casi di needle-spiking, le punture di sostanze non ben identificate somministrate a ragazzi e ragazze in discoteca. (Sky Tg24 )

Dopo Belgio, Olanda, Francia, l’ultimo fronte caldo sono Ibiza, un tempio della cultura giovanile, assieme a tutta la Spagna. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Una ventenne di Cadice ha raccontato di essere andata ad una festa sabato scorso chiedendo ad un’amica di accompagnarla. Il giallo delle punture era già emerso mesi fa nei club in Belgio, Francia, Regno Unito e Irlanda (isnews.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr