VIDEO Highlights discesa maschile Wengen 2022 sci alpino: vince Kriechmayr, Paris torna sul podio

SPORTFACE.IT SPORT

Torna sul podio Dominik Paris dopo la delusione di ieri: parte iniziale in grande difficoltà ma con un recupero incredibile nella seconda parte di pista l’azzurro va a prendersi la terza posizione.

Dominik Paris (ITA) BORMIO (ITA) 29/12/2021 Photo: Giovanni Maria Pizzato/Pentaphoto. I video highlights della discesa libera maschile di Wengen 2022, valevole per la Coppa del Mondo 2021/2022 di sci alpino, di sabato 15 gennaio. (SPORTFACE.IT)

Su altre testate

SLALOM WENGEN: PROGRAMMA E ORARIO D’INIZIO. DOMENICA 16 GENNAIO:. 10.15 Slalom maschile a Wengen, prima manche. 13.30 Slalom maschile a Wengen, seconda manche. SLALOM WENGEN: COME VEDERLO IN TV E STREAMING. (OA Sport)

Il programma, gli orari e la diretta tv dello slalom maschile di Wengen 2022, valida per la Coppa del Mondo di sci alpino. LA START LIST. PROGRAMMA OLIMPIADI PECHINO 2022. Diretta tv– Le gare saranno trasmesse in diretta tv sui canali di RaiSport (in chiaro) e Eurosport, mentre la diretta streaming sarà disponibile su Rai Play, Eurosport Player, SkyGo, Discovery+ e DAZN. (SPORTFACE.IT)

Sci alpino, start list slalom maschile Wengen 2022: pettorali e italiani in gara. by Deborah Sartori. La start list completa dello slalom speciale maschile di Wengen, valevole per la Coppa del Mondo 2021/2022 di sci alpino. (SPORTFACE.IT)

La delusa di giornata è Lara Gut-Behrami, solo decima a + 0”64, e in un super-g con distacchi cortissimi (20 atlete in un secondo! Zona top 20 per Vlhova e Goggia, che guadagnano solo pochi punti su Shiffrin nel giorno in cui delude Gut-Behrami. (NEVEITALIA.IT)

“Back to school”:il terzo appuntamento, i VIP concorrenti. Per questa settimana, i concorrenti “ripetenti” che saranno costretti a tornare sui banchi di scuola mettendo in gioco tutto il loro “sapere” sono: Paola Caruso, Roberta Lanfranchi, Maria Teresa Ruta e Totò Schillaci. (Tutto.TV)

L’azzurro, nono al termine della prima manche, si è piazzato al terzo posto alle spalle di Daniel Yule e Lucas Braathen, capace di risalire dalla 29/a posizione fino al trionfo finale, in 1’41.48. Giù dal podio Manuel Feller, solo quinto, out anche Henrik Kristoffersen, il più veloce al termine della prima manche e fuori a pochi metri dal traguardo quando era ampiamente in testa (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr