"Cosa direi a me stesso al cimitero? Grazie per aver giocato a calcio", le 100 frasi che rendono Maradona immortale

Cosa direi a me stesso al cimitero? Grazie per aver giocato a calcio, le 100 frasi che rendono Maradona immortale
CalcioNapoli24 SPORT

Anche Maradona non sempre giocava da Maradona" "Ho sbagliato e ho pagato, ma il pallone non si sporca" "Il calcio inglese non mi piace.

"Quando il pallone passava la metà campo, lì comandavo io" "Cosa direi a me stesso al cimitero?

E voglio essere di nuovo Diego Armando Maradona

A me gli psicologi stanno cercando di levarmi il vizio della cocaina, non quello di vivere" "Voglio giocare anche se ho il menisco a pezzi. (CalcioNapoli24)

Ne parlano anche altri giornali

Per cui noi siamo a disposizione, se non ci sarà il signor Ceci noi saremo presenti, altrimenti non saremo presenti”, ha detto Maradona jr ai cronisti (CalcioMercato.it)

L'omaggio di De Laurentiis. Anche il presidente Aurelio De Laurentiis, accompagnato dal figlio Eduardo, ha voluto rendere omaggio a Diego Armando Maradona portando al murales una composizione floreale formata da 10 rose bianche e azzurre sull'altarino. (NapoliToday)

E’ stato il più grande calciatore di sempre, ma è impossibile e riduttivo rubricare e incastonare Diego nel semplice alveo dell’Universo sportivo. Morte Maradona, il ricordo del Napoli. «Un anno fa se n’è andato, ma non ci ha mai lasciato. (Fantacalcio.it)

Inaugurazione di “Haiga, dalla parola al gesto”, di Tiziana Contu

De Laurentiis depone una composizione di fiori in ricordo di Maradona. Lo annuncia la SSC Napoli attraverso Twitter (CalcioNapoli1926.it)

A Napoli il 25 novembre non è un giorno come gli altri,È terminato il tempo delle lacrime, ora è il momento di ricordarlo urlando forte il suo nome e con iniziative come quella della creazione della statua in sua memoria. (Calciomercato.com)

Partendo dall’incontro/scontro dei materiali accostati per attrazione tattile, cromatica e olfattiva, racconto, come fa la penna di uno scrittore, emozioni di vita Informazioni: [email protected] (Sardegna Reporter)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr