Il rientro a scuola solo con attestazione di esito negativo del test molecolare o antigenico rapido | Tarantobuonasera

Il rientro a scuola solo con attestazione di esito negativo del test molecolare o antigenico rapido | Tarantobuonasera
Più informazioni:
TarantoBuonaSera.it INTERNO

Il rientro a scuola è possibile solo con attestazione di esito negativo del test molecolare o antigenico rapido eseguito, nei tempi stabiliti, presso una struttura della Rete regionale dei test SARS-CoV-2.

Per agevolare la diagnosi, l’esecuzione dei test può essere effettuata dai pediatri o dalle farmacie della Rete regionale dei test SARS-CoV-2, su richiesta dei medici o dei pediatri.

Tutte le info qui http://rpu. (TarantoBuonaSera.it)

Ne parlano anche altri giornali

Alla luce della nuova normativa:. i requisiti per poter frequentare in presenza, seppur in regime di Auto-sorveglianza, devono essere dimostrati dall’alunno interessato;. la Scuola è pertanto abilitata a prendere conoscenza dei dati forniti degli alunni. (Orizzonte Scuola)

A sostenerlo è il coordinamento 'La Scuola che vogliamo - Scuole diffuse in Puglia', che in una nota, pubblicata da BariToday, annuncia di aver inviato nelle scorse ore una pec indirizzata alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, ai Ministeri dell’Istruzione e della Salute, ai Sottosegretari all’Istruzione, alla Presidenza della Regione Puglia, alla direzione USR Puglia, al Direttore d’Area Salute e Benessere Puglia, per segnalare "gravi difformità" individuate. (FoggiaToday)

(ANSA). Advertisement. Advertisement (Corriere di Lamezia)

Covid, nuova gestione dei casi positivi a scuola

Il Dipartimento Promozione della Salute della Regione Puglia comunica che sono state aggiornate le indicazioni operative per la gestione dei contatti di casi positivi nell'ambito scolastico, in applicazione delle disposizioni nazionali. (BarlettaLive)

Gestione contatti stretti CPIA: valgono le stesse regole sulla quarantena per le scuole secondarie Di. A quale tipologia di scuola occorre equiparare i CPIA in merito alle modalità di applicazione dell’art. (Orizzonte Scuola)

Negli asilo nido e scuola dell’infanzia, con un caso positivo viene sospesa l’attività didattica per 10 giorni. Con due casi positivi l’attività si svolge con modalità diverse a seconda dello stato vaccinale degli alunni. (TRM Radiotelevisione del Mezzogiorno)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr