Coronavirus, in Puglia 80 contagi e nessun decesso. Nel Tarantino 3 casi | Tarantobuonasera

Coronavirus, in Puglia 80 contagi e nessun decesso. Nel Tarantino 3 casi | Tarantobuonasera
TarantoBuonaSera.it INTERNO

Quattro casi precedentemente attribuiti a provincia non nota, sono stati classificati oggi, per cui il totale odierno resta di 80 casi.

Non è stato registrato nessun decesso.

1.775 sono i casi attualmente positivi.

I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l’acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti

Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 2.789.492 test. (TarantoBuonaSera.it)

Su altri giornali

Non è stato registrato nessun decesso. Quattro casi precedentemente attribuiti a provincia non nota, sono stati classificati oggi, per cui il totale odierno resta di 80 casi. (TerlizziLive)

I nuovi casi sono stati individuati su un totale di 669 tamponi molecolari, rende noto la task force regionale PUGLIA. Sono 80 i nuovi contagi da coronavirus in Puglia secondo il bollettino di oggi, 20 luglio. (Adnkronos)

I nuovi casi sono stati individuati su 2.273 tamponi effettuati. Sono 33 i nuovi contagi da coronavirus oggi 20 luglio in Calabria, secondo i dati dell'ultimo bollettino diffuso dal dipartimento Tutela della salute della Regione. (Adnkronos)

Vacanze e Covid, prime disdette per l’estero per chi non è vaccinato

La campagna vaccinale prosegue con numeri alti: anche nella settimana passata si è superato il livello di 3,8 milioni di dosi, dato superiore alle due settimane precedenti. In Lombardia invece tra il 20 o 21 luglio si raggiungerà il traguardo dell’immunità di gregge e toccherà il 70% di copertura totale della campagna di vaccinazioni anti Covid (L'Eco di Bergamo)

LO STUDIO Vaccino Zhifei blocca con tre dosi tutte le varianti,. COVID Variante Delta, Andreoni: «Vaccini meno efficaci. ROMA Roma, il cluster in un centro estivo alla Balduina: più. ITALIA Variante Delta, non solo boom di contagi: sintomi più. (ilmessaggero.it)

I focolai a Malta; i rientri dalla Spagna col virus; le nuove restrizioni di Mykonos. C'è bisogno di massima organizzazione per potersi godere le vacanze quest'anno" (CasertaNews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr