Juventus-Napoli, le news di formazione: chi gioca titolare dei tre reintegrati

Juventus-Napoli, le news di formazione: chi gioca titolare dei tre reintegrati
Sky Sport SPORT

Un recupero importante anche in vista del finale di stagione, quello della Joya, dato che la Juventus non vince dalla trasferta di Cagliari del 14 marzo (complice anche pausa per le nazionali).

La probabile formazione. Juventus (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Chiellini, Danilo; Mckennie, Bentancur, Rabiot, Chiesa; Morata, Ronaldo

L'alternativa sarebbe l'avanzamento di Cuadrado a centrocampo, con Danilo e Alex Sandro terzini. (Sky Sport)

Se ne è parlato anche su altre testate

"Punizione finita", si legge testualmente circa i tre calciatori che settimana scorsa hanno violato coprifuoco e norme anti-Covid mandando su tutte le furie la Vecchia Signora "Dybala, Arthur e McKennie in gruppo verso il Napoli". (Tutto Napoli)

Presenti anche Arthur e Dybala, ma non solo. Ma se davvero come riportano più media c’erano altri giocatori, e si è escluso per 2 giorni McKennie in quanto padrone di casa e Arthur e Dybala perché facilmente sacrificabili, allora sarebbe solo ipocrisia", ha concluso Tancredi Palmeri, giornalista sportivo, sui social (fcinter1908)

Andrea Pirlo si gioca molto, la gara di oggi contro il Napoli ha un'importante capitale nell'economia della stagione, non si può sbagliare. LE ARMI PER LA RIPRESA - il Napoli, probabilmente, sta meglio e forse parte pure favorito, ma anche la Juventus era favorita a Napoli e sappiamo com'è andata a finire. (Tutto Juve)

Ranieri: "Io non avrei escluso Dybala, Arthur e McKennie nel derby"

«Secondo me Pirlo e la società hanno fatto bene ad escludere Dybala, Arthur e McKennie dal derby con il Torino. (Juventus News 24)

RITORNO IN CAMPO - Dybala ha di che meditare, insomma, e nel frattempo ha da dimostrare nuovamente il suo valore sul campo, dato che mercoledì contro il Napoli sarà finalmente a disposizione di mister Pirlo, dopo l'infortunio al ginocchio sinistro che lo tiene ai box dal 10 gennaio Le nuove condizioni proposte dalla Juve per prolungare il contratto della Joya, in scadenza nel 2022, sono esattamente le stesse del contratto attualmente in essere, firmato nel 2017: 7 milioni e mezzo all'anno, nessun aumento. (ilBianconero)

Io scuso i giocatori della Juventus perché stanno sempre insieme. Sicuramente è sbagliato, ma io non li avrei esclusi" (Tutto Juve)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr