Il petrolio spinge Tenaris e Eni

La Stampa ECONOMIA

Bene anche Finecobank (+1,87%) mentre le perdite hanno colpito in vari settori Campari (-1,72%), Amplifon (-1,68%), Enel (-1,30%) e Diasorin (-1,26%)

Pausa di riflessione per gli indici di Piazza Affari: il Ftse Mib è arretrato dello 0,10% a 24.574 punti e l’All Share ha fatto -0,11% a 26.831 (cambio euro/dollaro +0,57% a 1,1964).

Sul listino principale in evidenza le azioni legate in vario modo al petrolio, le cui quotazioni sono fortemente salite durante le contrattazioni a Milano: Tenaris +4,83%, Eni +2,56% e Saipem +2,06%. (La Stampa)

La notizia riportata su altre testate

(Teleborsa) - Chiusura del 14 aprile. Seduta positiva per il principale indice della Borsa di Londra, che avanza bene e porta a casa un +0,71%. Le attese sono per un'estensione negativa nei tempi opportunamente brevi verso quota 6.854,2. (Teleborsa)

Ieri l'indice Ftse Mib ha terminato con un progresso dello 0,59% a 24.600,35 punti, distinguendosi come miglior listino in Europa. Sono infatti attesi i conti di Jp Morgan, Goldman Sach e Wells Fargo. (Finanza.com)

Retrocede di poco lo spread, che raggiunge quota +103 punti base, mostrando un piccolo calo di 1 punti base, . Gli investitori stanno aspettando l’avvio della stagione delle trimestrali USA per capire se i recenti rialzi dei mercati sono effettivamente supportati dai risultati societari (Zazoom Blog)

(A cura dell'Ufficio Studi Teleborsa) (Teleborsa)

Il cambio euro/dollaro registra resta quasi invariato rispetto alla vigilia (-0,06%) a 1,1896. L'operazione sarà domani sul tavolo del Cda di Generali (La Stampa)

Borsa, Ftse Mib poco mosso, spread in aumento (Di giovedì 15 aprile 2021) Chiusura di poco sotto la parità per la Borsa di Milano nel giorno del via libera del Consiglio dei Ministri al Documento di economia e finanza e alla richiesta di un nuovo scostamento di bilancio per 40 miliardi di euro. (Zazoom Blog)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr