La Figc alla Fifa: "Serie A pronta a sperimentare il Var a chiamata" - Sportmediaset

La Figc alla Fifa: Serie A pronta a sperimentare il Var a chiamata - Sportmediaset
Sport Mediaset Sport Mediaset (Sport)

L'adozione del Var da parte dell'Ifab, infatti, è stata preceduta da un periodo di prova off line nel massimo campionato italiano che ha generato risultati eccezionali, contribuendo in maniera determinante all'implementazione del protocollo definitivo.

Se ne è parlato anche su altre testate

Il nostro Paese è stato uno dei primi al mondo a sperimentare la tecnologia nel calcio, tra cui l’adozione del Var da parte dell’IFAB, preceduta da un periodo di prova off line nel massimo campionato italiano. (Calcio e Finanza)

E la possibilità di ricorrere al “challenge” dovrà comportare anche dei limiti, per evitare di spezzettare in maniera eccessiva un gioco già fatto di tante pause come il calcio. Nel tennis, il “challenge” esiste da tempo: ciascun tennista ha a disposizione tre "chiamate" per set. (Torino Granata)

L’Italia è da sempre in prima linea nella sperimentazione della tecnologia. È solo il primo passo verso quella che potrebbe essere una vera rivoluzione nel mondo del calcio. (Il Fatto Quotidiano)

L'utilizzo che si fa di uno strumento prezioso come il VAR. A quanto pare, tale indicazione è stata già girata ai direttori di gara e non a caso è avvenuto dopo l'episodio Milik-Donati tra Napoli e Lecce (CalcioNapoli24)

La selezione del meglio del giornalismo di Repubblica. Saperne di più è una tua scelta. (La Repubblica)

Così il presidente della FIGC ha trovato un accordo con il rappresentante arbitrale Rizzoli e ne è scaturito un comunicato ufficiale sul sito della Federcalcio. L'arbitro Davide Massa al Var durante Fiorentina-Napoli Serie A 2019-20Getty Images. (Eurosport.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti