Voli low cost, prezzi gonfiati per l'estate (dai posti ai bagagli): verifiche Enac

ilmattino.it ECONOMIA

Incrementi fino al 40% per l’affitto giornaliero di ombrelloni, lettini e sdraio.

E non solo se il volo è low cost.

E prezzi anche doppi per le prenotazioni in hotel, se la caccia è alla tariffa “rimborsabile”.

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati

Biglietti dei voli più che raddoppiati tra pseduo-tasse e balzelli per chi ha un bagaglio, cerca posti vicini o una polizza di cancellazione. (ilmattino.it)

Ne parlano anche altre fonti

Il caso è emerso durante l’incontro tra il presidente designato dell’Enac Pierluigi Di Palma e il direttore generale Alessio Quaranta. Come da prassi in Italia ed Europa i viaggiatori che hanno meno di 18 anni di solito vengono accomodati accanto ad almeno uno dei genitori senza che questo comporti un aggravio ulteriore sulla tariffa. (BergamoNews.it)

Il passeggero al momento dell'acquisto del biglietto aereo sceglie a chi rivolgersi fra le varie compagnie aeree valutando tre fattori: la sicurezza del vettore, la puntualita` e il prezzo del biglietto. (ilmessaggero.it)

Per primo Codacons, che si è fatto promotore di questa iniziativava, avviando un esposto alle due autorità lo scorso 13 giugno. "Ottima notizia", commenta Massimiliano Dona, presidente dell'Unione Nazionale Consumatori, parlando di "esosi balzelli medioevali " ed condividendo la necessità di intervento dell'AGCM. (ilmessaggero.it)

Questa regola, tuttavia, non dovrebbe valere per i genitori che viaggiano con figli minori di 18 anni o per i familiari con persone disabili Scandalo compagnie low cost, per viaggiare seduto vicino a un figlio si paga di più. (ViaggiNews.com)

Anche d-flight ha interpretato in questo modo, inserendo la dicitura "quando attiva" nelle varie zone D riportate sulla mappa. Sergio Legnante, le zone definite come "P" e "D" sono sempre vietate alle operazioni UAS, anche quando non sono attive. (Quadricottero News)

Parteciperanno: Natale Di Rubbo (EASA), Sebastiano Veccia (ENAC), Cristiano Baldoni (D-Flight), Andrea Fanelli (AOPA Italia-Div Prosegue in Italia l'effetto della semplificazione per quanto riguarda la conduzione dei droni (UAS) apportata dal regolamento europeo. (Quadricottero News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr