"Richiami con Astrazeneca anticipati, dobbiamo correre più della variante indiana"

Tuscia Web ECONOMIA

Lo annuncia l’assessore alla Sanità Alessio d’Amato che fa sapere che il cambiamento partirà dal prossimo mese di luglio.

Nella Tuscia, intanto, il contatore delle somministrazioni ha superato quota 233mila (poco meno di 2mila 800 quelle fatte ieri)

– Coronavirus, il Lazio anticipa i richiami con il vaccino Astrazeneca.

“Sono garantiti i richiami”, assicurano D’Amato e le federazioni dei pediatri. (Tuscia Web)

Su altri media

Questi casi, però, non vennero attribuiti immediatamente a un nuovo coronavirus, ma ad una polmonite di "causa ancora sconosciuta". (L'AntiDiplomatico)

Durata determinante per richiami. La durata della protezione è cruciale nel determinare se e quando bisognerà procedere ai richiami vaccinali - precisano gli esperti - come pure per calcolare la durata dei certificati Covid (Corriere del Ticino)

Un paio di settimane fa è morto Gianluca Masserdotti, 54enne bresciano. Muore a 54 anni dopo AstraZeneca. (Leggilo.org)

Video: Un nuovo "caso" AstraZeneca - #Cartabianca - 15/06/2021 (RaiPlay). L'aggiornamento dell'Aifa - Il Riassunto delle caratteristiche del prodotto di Vaxzevria è dunque in fase di aggiornamento per l'aggiunta di informazioni legate a questa sindrome. (Notizie - MSN Italia)

Adesso li richiamiamo alla settantasettesima giornata e invece si potrebbe fare la seconda dose una decina di giorni prima, senza scendere però sotto i 63 giorni. "Tra i 12 e i 14 anni il 25%, tra i 15 e i 19 il 43% (il Resto del Carlino)

La riprogrammazione che segue riguarda in particolare i cittadini che hanno ricevuto la prima dose AstraZeneca in uno degli hub di Taranto città. Mercoledì 30 giugno possono anticipare la seconda dose Astrazeneca i cittadini con prima dose effettuate tra il 13 e il 31 maggio. (Noi Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr