"Non voglio AstraZeneca", molti chiedono altro vaccino: code a Napoli

Non voglio AstraZeneca, molti chiedono altro vaccino: code a Napoli
Yahoo Notizie ECONOMIA

Sono 685 i contagi da coronavirus in Toscana oggi, 6 aprile, secondo i dati del bollettino anticipato dal governatore Eugenio Giani.

Nel Percorso Screening Antigenico sono stati effettuati 49 test e sono stati riscontrati 13 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare).

In Basilicata sono 21 i nuovi casi di positivi al coronaviurus e 8 i morti registrati oggi, 6 aprile

Sono 66 i contagi da coronavirus nelle Marche oggi, 6 aprile, secondo i dati del bollettino della regione. (Yahoo Notizie)

Ne parlano anche altre testate

Il coordinatore del Cts: "Non sconsigliamo questo siero per seconda dose". (LaPresse) – “Con il ministro abbiamo deciso di stabilire la raccomandazione per l’uso preferenziale di Astrazeneca nei soggetti oltre i 60 anni di età”. (LaPresse)

Il caso Lazio - Per AstraZeneca c'è stato anche un giallo Lazio, che ha contestato di aver ricevuto 98mila dosi, come invece indicato nel contatore nazionale. A pesare sono l'incertezza del caso AstraZeneca: l'azienda anglo-svedese rinvia infatti un'altra consegna, vede aumentare le disdette degli appuntamenti e comunica un nuovo taglio nelle forniture di dosi attese per aprile. (Notizie - MSN Italia)

L’intera giornata si è svolta accumulando ritardi rispetto agli orari di convocazione e la maggior parte degli. È stato nero il bilancio di ieri al Covid Vaccine Center, allestito nella Mostra d’Oltremare dove, fin dalle prime ore del mattino, caos e rallentamenti negli ingressi hanno scatenato il malumore degli over 70, unica platea convocata per martedì a Fuorigrotta. (Il Mattino)

A Napoli code nei centri vaccinali: in molti rifiutano AstraZeneca

Napoli non è un caso unico: anche in altre zone della Regione, Cilento compreso, c’è chi va a caccia di escamotage per evitare la somministrazione di AstraZeneca. (Info Cilento)

In particolare, l’EMA ha stilato un elenco dei sintomi che possono verificarsi nelle prime due settimane dalla vaccinazione e che possono aiutare a riconoscere le persone colpite A rilevarlo è il PRAC, il Comitato di sicurezza dell’Agenzia europea dei medicinali (EMA), al termine di una revisione dettaglia dei report sui coaguli di sangue in persone vaccinate con Vaxzevria (in precedenza Covid-19 Vaccine Astrazeneca). (Scienze Fanpage)

Rallentamenti e code si stanno verificando in tutti gli hub vaccinali di Napoli. Oggi, apprende l’ANSA da fonti sanitarie, erano state convocate circa 3000 persone, un numero ampiamente smaltibile negli hub tra Mostra d’Oltremare, Fagianeria di Capodimonte e Stazione Marittima, ma moltissimi dei convocati hanno rifiutato la vaccinazione di Astrazeneca (L'HuffPost)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr