Zona rossa e arancione, regole e colori regioni 6 aprile

Zona rossa e arancione, regole e colori regioni 6 aprile
Adnkronos INTERNO

Veneto, Marche e Provincia autonoma di Trento passano alla fascia intermedia di rischio. Tutta l'Italia in zona rossa oggi poi da martedì 6 aprile, come previsto dal nuovo decreto Covid, nel Paese tornerà anche la zona arancione.

La mappa dell'Italia dal 6 aprile vedrà quindi in zona arancione Abruzzo, Basilicata, Lazio, Liguria, Marche Molise, Sicilia, Sardegna, Umbria, Veneto e Province autonome di Bolzano e di Trento. (Adnkronos)

La notizia riportata su altri giornali

Il "Dl aprile" il decreto anti-Covid che partirà da mercoledì 7 aprile, sarà in vigore fino al 30 dello stesso mese. VISITE A AMICI VIETATI IN ZONA ROSSA. In zona rossa gli incontri con gli amici sono vietati. (LaVoceDiAsti.it)

Parrucchieri ed estetiste. Aperti parrucchieri, barbieri e centri estetici che in zona rossa hanno dovuto abbassare le serrande. Da domani, 6 aprile, l'Italia torna a dividersi in zona rossa e zona arancione. (il Resto del Carlino)

SPOSTAMENTI DAL 6 APRILE – Si può uscire dalla propria regione soltanto per motivi di salute, lavoro e comprovata esigenza. NEGOZI, BAR E RISTORANTI IN ZONA NEGOZI, BAR E RISTORANTI IN ZONA ARANCIONE – Bar e ristornanti restano chiusi in zona arancione. (Il Riformista)

Dagli spostamenti alle visite ad amici e parenti: cosa si può fare nelle zone rosse e arancioni fino al 30 aprile

Le regole del decreto legge n.44 del 1° aprile. Dopo il mini-lockdown di Pasqua dal 6 aprile si torna al sistema a colori con l’Italia divisa in zone rosse, arancioni e bianche (almeno sulla carta). Dopo il mini-lockdown di Pasqua torna in vigore il sistema a colori: scuole in presenza fino alle prima media, ma niente aree gialle. (Today.it)

Da domani si torna alle distinzioni tra zona rossa e arancione per le Regioni, con le rispettive indicazioni a seconda della fascia di colore. Ultimo giorno di zona rossa in tutta Italia. (Yahoo Notizie)

Niente zone gialle per intenderci: l'Italia resta chiusa fino a nuovo ordine, a riaprire saranno soltanto le scuole, almeno fino alla prima media. Il decreto legge di Draghi e le regole in vigore fino al 30 aprile. (AgrigentoNotizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr