In Cina scoperto un nuovo virus influenzale “con potenziale pandemico” nei maiali

In Cina scoperto un nuovo virus influenzale “con potenziale pandemico” nei maiali
Fanpage.it Fanpage.it (Salute)

L'esperta: "Serve piano pandemico condiviso". "La scoperta del nuovo virus è un risultato della sorveglianza che da anni si conduce in diverse parti del mondo, compresa l'Italia – ha osservato l'epidemiologa italiana Stefania Salmaso -.

Ne parlano anche altri giornali

(askanews) – Un virus simile a quello dell’influenza H1N1, responsabile dell’epidemia del 2009, è stato scoperto in Cina nei maiali. Secondo i ricercatori cinesi, impegnati in un progetto di sorveglianza dei nuovi virus, sarebbe “potenzialmente pandemico”. (askanews)

Su questo nuovo virus, Lalla ne è subito scattato, sfruttando probabilmente l’esperienza che in questi mesi sta riguardando il Covid. Nuovo virus dalla Cina, stavolta dai maiali. Un nuovo virus ancora una volta proveniente dalla Cina, potrebbe causare una pandemia nei prossimi anni. (Ultim'ora News)

Infatti, secondo gli autori dell’articolo, esso possiede «tutte le caratteristiche essenziali di una grande adattabilità, tale da infettare gli umani». Intanto G4 si è già dimostrato capace di passare dagli animali agli esseri umani. (Il Messaggero)

Il virus è stato individuato di recente ed è veicolato dai maiali, ma secondo i ricercatori può infettare l’uomo. Un nuovo ceppo di influenza che ha il potenziale per scatenare un'altra epidemia su scala planetaria è stato infatti isolato da un team di scienziati cinesi e britannici. (Corriere dell'Umbria)

Il nuovo virus, che i ricercatori chiamano G4 EA H1N1, può crescere e moltiplicarsi nelle cellule che rivestono le vie aeree umane. Si tratta del G4 EA H1N1, un virus che può crescere e moltiplicarsi nelle cellule che rivestono le vie aeree umane. (Quotidianodiragusa.it)

Tale infettività aumenta notevolmente l’opportunità di adattamento del virus nell’uomo e solleva preoccupazioni per il possibile generazione di virus pandemici”, si legge nello studio. “I maiali sono considerati ospiti importanti o recipienti di miscelazione per la generazione di virus influenzali pandemici. (Cronachedi.it - Il quotidiano online di informazione indipendente)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr