Ieri su ilS, sequestrati 15 milioni di euro ad un imprenditore edile, camion sfonda balcone, il riassuntone sulla situazione politica

Ieri su ilS, sequestrati 15 milioni di euro ad un imprenditore edile, camion sfonda balcone, il riassuntone sulla situazione politica
ilSaronno INTERNO

Brutta disavventura per un 20enne di Turate alla stazione di Gerenzano

x x. SARONNO – Settimana scorsa la presenza dell’elicottero e dei mezzi della polizia di Stato al quartiere Prealpi aveva provocato grande curiosità ma in pochi si sarebbero immaginati la portata dei sequestri realizzati nell’ambito dell’operazione a Saronno.

Camion sfonda un balcone, strada transennata alle porte del centro storico. (ilSaronno)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Le indagini hanno quindi accertato che era intestatario di un patrimonio immobiliare che comprende 72 fabbricati, 22 terreni e quote societarie frutto di guadagni illeciti ottenuti evadendo le tasse o intestando conti a prestanome L’abitazione è una villa con piscina. (Cityrumors Milano)

L'uomo in realtà ha sempre mantenuto un tenore di vita elevatissimo e dimora abitualmente in una villa con piscina unitamente alla famiglia. Imprenditore indigente, ma solo per il Fisco: sequestri per oltre 15 milioni di euro. (Prima Saronno)

Nel 2021 circa 7 milioni di euro, che lui sperperava facendo acquisti in noti negozi del Quadrilatero della moda di Milano e in ristoranti di lusso, o regalandosi costose vacanze. A lui è risultato riferibile un ingente patrimonio immobiliare, 72 fabbricati e 22 terreni, quote societarie generate da guadagni illeciti ottenuti evadendo le tasse o intestando conti a prestanome (Ansa)

Video: la polizia nella villa di lusso durante i sequestri da 15 milioni di euro a Saronno

Nel 2021 circa 7 milioni di euro, che lui sperperava facendo acquisti in noti negozi del Quadrilatero della moda di Milano e in ristoranti di lusso, o regalandosi costose vacanze. (Il Fatto Quotidiano)

L’uomo, originario della provincia di Napoli ma con casa a Saronno (Varese), con alle spalle varie condanne per reati finanziari e con un debito nei confronti dell’erario di circa 17 milioni di euro, fingeva di vivere nell’indigenza e – proprietario di una villa con piscina – riusciva ad avere accesso ai ristori per gli imprenditori e le aziende in difficoltà a causa della pandemia. (Calabria 7)

L’elenco di quanto è stato sequestrato dalle forze dell’ordine è particolarmente lungo: 72 fabbricati, 22 terreni (tutti ubicati nell’area territoriale di Saronno e Comuni limitrofi), 3 autovetture, 2 delle quali di alta gamma, 4 autocarri, più di 20 orologi di alto pregio, numerosi gioielli, 30 rapporti bancari/finanziari, 65.000 euro in contanti, 7 società e relativi complessi aziendali. (ilSaronno)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr