Calciomercato, Buffon: “Posso far bene per 5 anni” | Poi incorona Donnarumma

CalcioMercato.it SPORT

LE SORPRESE – “Le sorprese più grandi sono stati Chiesa e Donnarumma, che è stato determinante e ha avuto una gestione delle partite e dei momenti.

Ho la certezza di poter fare bene fino ai prossimi 4 o 5 anni – spiega a ‘Sky Sport’ – Ormai ho acquisito un’esperienza importante, sulla prestazione non ho dubbi.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube (CalcioMercato.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

"Alla mia età il dubbio di essere un portiere performante o meno non ce l'ho, sono certo di poter fare bene per i prossimi 4-5 anni - risponde -. Parma-Stegen 2-0. Marcatori: 31′ Brunetta, 71′ Brugman. (La Repubblica)

Per le qualità che ha e per quello che ha fatto vedere, Gigione deve puntare al Pallone d’Oro L'ex Milan può davvero puntare al Pallone d'Oro? (Pianeta Milan)

LA CAVALCATA VINCENTE DELL’ITALIA A EURO 2020 – VIDEO. DONNARUMMA PALLONE D’ORO – «Secondo me può essere sicuramente da Pallone d’Oro. Quando sei giovane l’obiettivo deve essere quello di non accontentarsi e puntare sempre al massimo (Calcio News 24)

Mister Maresca il giovane Camara hanno commentato la vittoria per 2-0 del Parma contro il Stegen Stegona (leggi qui). Sul mercato abbiamo fatto già abbastanza, la sessione è ancora lunga, ci sarà tempo per fare eventualmente altro, la rosa è lunga, ci sarà anche da fare in uscita”. (Sport Parma)

LEGGI ANCHE > > > Parma, Buffon sicuro sul futuro: “Posso giocare altri quattro o cinque anni”. Potrebbe non essere il solo a percorrere la strada che dalla Juventus conduce direttamente a Parma. LEGGI ANCHE > > > UFFICIALE: Caldirola è del Monza | Confermata notizia BNEWS. Calciomercato Parma, pista Pjaca per l’attacco: concorrenza in Serie A. (SerieBnews.com)

Parma, Maresca: "Le difficoltà oggi erano previste, siamo solo all'inizio". vedi letture. Al termine della prima amichevole stagionale del Parma, ecco il commento del tecnico Enzo Maresca: "Le difficoltà oggi erano comunque previste, sia per l’accumulo di lavoro e sia per l’atteggiamento degli avversari con tutti e undici i giocatori sempre lì ed era difficile trovare spazi; ma quando ci siamo mossi come dovevamo abbia trovato le giuste soluzioni, dunque bene. (TUTTO mercato WEB)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr