Calciomercato Inter – Sanchez, futuro in bilico nel segno del 7

Calciomercato Inter – Sanchez, futuro in bilico nel segno del 7
Pianeta Milan SPORT

Un dato che cozza con la volontà di ridurre gli stipendi del 15% e soprattutto con l'effettivo contributo del fantasista cileno

7 il numero chiave: come il suo, l'ingaggio e i gol segnati.

È il numero di maglia del classe 1988, il numero di gol segnati nell'ultimo campionato e anche e soprattutto il suo ingaggio.

Stefano Bressi. Sarà una sessione di calciomercato durissima per l'Inter, che dovrà provare a bilanciare le esigenze economiche e quelle di campo. (Pianeta Milan)

La notizia riportata su altre testate

NECESSITÀ – Analizzando la situazione nel suo insieme, tuttavia, emerge un altro motivo che porta l’Inter a non cambiare il suo portiere titolare. Samir Handanovic sarà il portiere titolare dell’Inter anche nella stagione 2021/22. (Inter-News)

La situazione è destinata a sbloccarsi, in un senso o nell'altro, solo a fine Europeo, di comune accordo tra lo stesso la società, lo stesso Oriali e Simone Inzaghi. Come riportato da La Gazzetta dello Sport, una decisione vera e propria non è stata ancora presa. (passioneinter.com)

È un allenatore top, e vuole un programma al top. Credo che Simone Inzaghi si sia meritato l’opportunità di andare all’Inter (Inter-News)

Le dichiarazioni dell'agente Martorelli sull'arrivo di Simone Inzaghi sulla panchina dell'Inter al posto di Conte. Alessandro De Felice. Giocondo Martorelli, operatore di mercato, ha rilasciato un'intervista ai microfoni di TuttoMercatoWeb: "Simone Inzaghi alla Lazio ha fatto molto bene, è il giusto erede di Conte per proseguire il cammino all’Inter. (fcinter1908)

Il ruolo dell’ormai ex capitano del Crotone verrà deciso dal mercato alle spalle di Handanovic. La decisione finale verrà presa da Simone Inzaghi e soprattutto dagli sviluppi del mercato. (Inter-News)

Ecco, Inzaghi è forse il prototipo dell’anti-personaggio in pubblico, con una sfrenata voglia però di essere protagonista Marotta, come detto, non si perse d’animo e dopo poche ore aveva già scelto il sostituto: Massimiliano Allegri. (fcinter1908)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr