L'allenatore della Svezia spaventa il Milan: "Ibra non è così avanti nel recupero"

L'allenatore della Svezia spaventa il Milan: Ibra non è così avanti nel recupero
La Gazzetta dello Sport SPORT

E non è così avanti negli sviluppi della riabilitazione”.

Ora le parole di Andersson che gettano ombre lunghe sui tempi di recupero di Zlatan

O almeno, è quanto ha appena raccontato l'allenatore svedese Jan Olof Andersson in conferenza stampa: “Ho parlato con Zlatan e non è così avanti nel recupero, come avevamo capito fin dall’inizio.

Ho fatto un controllo extra per vedere come sta andando, ovviamente non ci aspettavamo di poterlo convocare, ma ho controllato per sicurezza. (La Gazzetta dello Sport)

Se ne è parlato anche su altri media

“L’avrei sentito a prescindere da questi forfait ma naturalmente ho colto l’occasione per controllare quando questa situazione si è presentata”. OMNISPORT | 10-06-2021 15:28 (Virgilio Sport)

Naturalmente ho fatto un controllo extra per vedere come sta andando la sua riabilitazione. L'avrei sentito a prescindere da questi forfait ma naturalmente ho colto l'occasione per controllare quando questa situazione si è presentata" (Calciomercato.com)

"Zlatan Ibrahimović è stato visitato a Milanello dal Dr. Volker Musahl (UPMC Pittsburgh) in seguito al recente trauma distorsivo del ginocchio sinistro occorso in Juventus-Milan A chi l'ha intercettato allo stadio per la Coppa di Svezia vinta dal suo Hammarby ha risposto che il ginocchio, per ora, stava "così così". (Calciomercato.com)

Ex Milan - Ricardo Rodriguez sfida Bale: «Non ho paura di nessuno»

Non è così avanti nel recupero come pensavamo all’inizio. Chiaramente, ma non è una notizia, non ci sarà Zlatan Ibrahimovic. (MilanLive.it)

Non è così avanti negli sviluppi della riabilitazione. della Nazionale svedese, Janne Andersson ha sentito Zlatan Ibrahimovic per avere notizie sulle sue condizioni. (Pianeta Milan)

Ricardo Rodriguez, esterno sinistra della Svizzera, in una intervista a Blick ha parlato dell’esordio a Euro 2020 contro il Galles e della sfida che lo vedrà protagonista contro Gareth Bale. «Bale è forte, il migliore della nazionale gallese probabilmente e potrebbe giocare dal mio lato. (Milan News 24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr