Windows 11 KB5009566 (Patch Tuesday): le novità

Windows 11 KB5009566 (Patch Tuesday): le novità
Punto Informatico SCIENZA E TECNOLOGIA

Nessuna funzionalità inedita è inclusa nel Patch Tuesday KB5009566.

Ricordiamo che è in fase di rollout anche un Media Player per Windows 11, completamente riprogettato e concepito come il sostituto di Groove Music.

Puntuale come previsto, ecco il Patch Tuesday di gennaio 2022 per Windows 11.

Il Patch Tuesday di gennaio 2022 per Windows 11 è qui. Anzitutto, per il download del pacchetto è possibile affidarsi all'utility Windows Update, così da avviare il processo con un solo click. (Punto Informatico)

Su altri media

La nuova versione disponibile al download per tutti gli utenti che utilizzano la versione stabile di Windows 11 viene identificata dal numero di build 22000.434 (KB5009566), mentre su Windows 10 viene identificata dal numero di build 19041.1466 (KB5009543). (Plaffo)

La vulnerabilità impatta sulle ultime versioni desktop e server di Windows, tra cui Windows 11 e Windows Server 2022. Per verificare subito la disponibilità degli aggiornamenti Microsoft di gennaio 2022, in Windows 10 è sufficiente cliccare sul pulsante Start, quindi spostarsi nella sezione Impostazioni/Aggiornamento e sicurezza/Windows Update e selezionare Controlla aggiornamenti (Cyber Security 360)

Domande frequenti su Windows 11 – Domande frequenti Aiuto, consigli e suggerimenti nell’area FAQ Microsoft ha rilasciato un aggiornamento di sicurezza per Windows 11 Inserito. (Italnews)

Sono 97 i bug risolti nell'ultimo aggiornamento di Windows

13 Gennaio 2022. Il primo aggiornamento di Windows 11, il Patch Tuesday di gennaio numerato KB50009566, non introduce importanti miglioramenti e novità nel nuovo sistema operativo di Microsoft ma si concentra di più nel sistemare circa 100 vulnerabilità del nuovo sistema operativo e di Edge. (Tuttoinformatico.com)

Il mancato avvio di Hyper-V è accompagnato dalla visualizzazione di un messaggio d'errore indicante l'impossibilità di eseguire la macchina virtuale, mentre per quel che concerne i volumi ReFS risultano essere del tutto inaccessibili L'anomalia è segnalata dal processo di sistema LSASS.exe che occupa la CPU al 100%, il che va poi a causare il riavvio di Windows una volta che il componente viene arrestato. (Punto Informatico)

Diverso è invece il discorso per la vulnerabilità di tipo wormable, decisamente più grave e in grado di aprire le porte a diversi hacker. Windows riceve un nuovo aggiornamento di sicurezza: come proteggersi ulteriormente. (Punto Informatico)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr