Trova foto a sfondo sessuale nelle chat della figlia

Trova foto a sfondo sessuale nelle chat della figlia
Corriere Milano INTERNO

Nella denuncia presentata dal padre della prima ragazza, quella che ha fatto partire l’inchiesta, l’uomo afferma di aver scoperto nel cellulare della figlia una lunga chat con un giovane al quale aveva inviato 13 fotografie a sfondo sessuale.

Su un hard disk e su una memoria in cloud sono stati trovati con un’altra ventina di filmati e 1.152 fotografie dello stesso genere

Le indagini hanno poi scoperto che una 13enne di immagini gliene ha mandate addirittura 30. (Corriere Milano)

Ne parlano anche altri giornali

Per il magistrato c’è il rischio che possa ripetere questi comportamenti, per questo chiede con urgenza il ripristino del carcere Proprio in questi giorni il pm Tarzia ha fatto opposizione al Riesame, giustificando l’atto di opposizione con la gravità di lasciare un pedofilo a casa, da solo. (BergamoNews.it)

Ma era un predatore seriale di adolescenti adescate per le foto osè. Sulle chat Telegram l’uomo si presentava come loro coetaneo. Quando le vittime lo bloccavano, minacciava di divulgare le immagini. gianni giacomino (La Stampa)

- MILANO, 05 AGO - Bambine di dieci, tredici anni al massimo, adescate via whatsapp presentandosi come un 14enne e convinte a spogliarsi e consumare rapporti virtuali: 26 le piccole cadute nella trappola di un insospettabile trentenne che è stato arrestato, come scrive oggi 'Il Giorno'. (l'Adige)

Adescava ragazzine su Whatsapp, 33enne arrestato per pedopornografia

Ventisei le vittime certificate e tra queste alcune ragazzine di Torino, di Ciriè e del Canavese L'uomo le convinceva a spogliarsi per consumare rapporti sessuali virtuali: poi si faceva spedire foto e video. (QC QuotidianoCanavese)

Italia Adescava bambine su WhatsApp fingendosi un 14.enne, arrestato. Sono 26 le piccole cadute nella trappola di un insospettabile 30.enne a Milano: nel suo pc numerose immagini delle sue vittime nude (Corriere del Ticino)

Adescava ragazzine su Whatsapp, 33enne arrestato per pedopornografia. Adescava ragazzine su Whatsapp. (Prima il Canavese)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr