Lo conoscevo bene Paolo Pietrangeli. Addio al cantore del ’68

Lo conoscevo bene Paolo Pietrangeli. Addio al cantore del ’68
Domani CULTURA E SPETTACOLO

Paolo Pietrangeli non ha mai messo giù una nota, non sapeva nemmeno leggere uno spartito, esattamente come l’altro geniale Paolo del Nuovo Canzoniere Italiano, Ciarchi.

Slogan in note. VINCENZO CORAGGIO / LAPRESSE 11-06-2003 ROMA INTERNI TRASMISSIONE COSTANZO SHOW NELLA IL REGISTA PAOLO PIETRANGELI. Il ’68 è il tempo di Contessa e di Valle Giulia, ma è anche l’anno della morte tragica, improvvisa, di babbo Antonio Pietrangeli (Domani)

Su altre testate

Lo abbiamo visto lavorare a strettissimo contatto con Maurizio Costanzo e Maria De Filippi per il suo seguitissimo Amici. Lutto a Mediaset: si è spento a 76 anni Paolo Pietrangeli, “il regista rosso”, alla corte di Maria. (Tipiù)

Progressivamente Pietrangeli abbandona musica e regia cinematografica e passa a quella televisiva, dedicandosi a programmi di intrattenimento come Maurizio Costanzo Show e persino il talent Amici di Maria De Filippi Così scrive Maurizio Acerbo, segretario di Rifondazione comunista ricordando il cantautore Paolo Pietrangeli, artista militante scomparso ieri a 76 anni. (il Giornale)

Raramente Maria De Filippi decide di intervenire sui social, ma in queste ore ha deciso di dare l’ultimo saluto all’amico e collega scomparso nella giornata di ieri, lunedì 22 novembre. Agli inizi degli anni ’80 dirà addio per sempre al cinema e entrerà nel mondo della televisione, iniziando la sua collaborazione con Costanzo e la De Filippi, senza però dimenticare il suo grande amore: la musica (Fidelity News)

Tragedia in Mediaset: non ce l’ha fatta | Dopo 20 anni non ci sarà più

A partire dagli anni 70, Paolo Pietrangeli divenne aiuto regista di Luchino Visconti in "Morte a Venezia" (1971) e di Federico Fellini in "Roma" (1972). Nel 1974 la prima opera come regista: "Bianco e Nero", un documentario sul mondo del neofascismo e dei settori eversivi dell'estrema destra. (TIMgate)

Perché, come ha detto Robert Wyatt, angelo comunista inchiodato su una sedia a rotelle, nella vita bisogna avere il coraggio di In tutte le musiche che hanno avuto, hanno o avranno anche in un futuro una qualche attinenza con il concetto di «popolo», dunque le musiche «popolari», una cosa è essenziale, e da non confondersi con la banalità della presenza ossessiva mediatica: il concetto di «divulgazione». (Il Manifesto)

Si tratta appunto del Maurizio Costanzo show, di Amici e di C’è posta per te. Programmi come Amici, Maurizio Costanzo show e C’è posta per te portano la sua inconfondibile firma. (il Democratico)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr