La Puglia arancione sogna il passaggio in zona gialla dal 3 maggio

La Puglia arancione sogna il passaggio in zona gialla dal 3 maggio
FoggiaToday INTERNO

Dal 23 al 28 aprile la Puglia fa registrare una media casi settimanale di 205 ogni 100mila abitanti (1160 al giorno) e una percentuale di positività contagi-tamponi dell’8,5%.

Hanno valori superiori alla media regionale per nuovi casi per 100mila abitanti nelle ultime 2 settimane ma un più basso incremento percentuale con “l’acqua che esce dal rubinetto meno velocemente della media regionale”

Sempre secondo quanto riporta il quotidiano nazionale di Citynews, “servono due monitoraggi in un livello di rischio o scenario inferiore a quello che ha determinato le misure restrittive per uscire da una zona rossa o zona arancione. (FoggiaToday)

La notizia riportata su altre testate

I nuovi tamponi positivi rispetto a tutti quelli effettuati - compresi quelli di controllo - rappresentano il 7,22 per cento, quasi 4 punti in meno rispetto alla percentuale della scorsa settimana. Mentre con 1.086 guariti in più rispetto al bollettino di di ieri, i negativizzati arrivano a 176.295. (TuttoCalcioPuglia.com)

Già la scorsa settimana sono iniziate le prime riaperture con un graduale allentamento delle restrizioni. Già la scorsa settimana la regione aveva i numeri per poter fare un doppio salto dal rosso al giallo, ma l’incidenza dei casi era troppa. (Il Quotidiano Italiano - Bari)

Gran parte dell’Italia resterà in giallo anche dopo il monitoraggio del 30 aprile. Calabria, Sicilia e Basilicata vanno invece verso la conferma dell’arancione, mentre la Valle d’Aosta è in bilico tra quella fascia e la zona rossa. (l'Immediato)

Coronavirus, in Puglia 48 vittime e 1.282 nuovi casi. Ma si abbassa la pressione sugli ospedali

Già la scorsa settimana la regione aveva i numeri per poter fare un doppio salto dal rosso al giallo, ma l’incidenza dei casi era troppa. Negli ultimi giorni i contagi sembrano essere scesi pertanto la zona gialla è sempre più probabile. (StatoQuotidiano.it)

Battuta di arresto nella somministrazione per le prossime due settimane a causa della scarsità delle dosi In Puglia contagi in calo questa settimana, anche se il tasso di positività resta ancora alto con il 10% dei tamponi effettuati che hanno dato esito positivo. (LecceSette)

Ma le cifre dei decessi restano alte .Sono 1.282 i nuovi casi di infezione da covid-19, a fronte di 12.733 test effettuati, secondo i dati diffusi nel bollettino del 28 aprile. Gli ospedali continuano gradualmente a essere sempre meno sotto pressione. (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr