Lazio, Sarri: “Napoli? Ho il batticuore. Non sarà mai una partita come le altre”

Lazio, Sarri: “Napoli? Ho il batticuore. Non sarà mai una partita come le altre”
CalcioNapoli1926.it SPORT

Zaccagni merita di giocare con più continuità e Basic ha fatto un’ottima partita.

Dopo la vittoria contro la Lokomotiv Mosca, Maurizio Sarri ha parlato così dell'imminente match contro il Napoli. Salvatore Troise. A pochi giorni dal big match tra Napoli e Lazio, gli azzurri sono in vetta con 32 punti mentre la Lazio si trova a -11.

La Lazio invece può sorridere grazie al recupero di Immobile e all'importante vittoria per 3-0 sulla Lokomotiv Mosca in Europa League (CalcioNapoli1926.it)

La notizia riportata su altre testate

Questa l'analisi dell'opinionista: "Immobile è sempre Immobile. Secondo tempo molto meglio del primo. (La Lazio Siamo Noi)

Ciro Immobile ha parlato a Sky nel post-partita della gara di Europa League vinta contro la Lokomotiv Mosca: le sue parole. Ciro Immobile ha parlato a Sky dopo la gara vinta sul campo della Lokomotiv Mosca per 0-3. (Lazio News 24)

I numeri sono importanti, ma come dico sempre il merito è dei miei compagni che mi mettono nelle condizioni di segnare. Sono felice della considerazione che ha di me Sarri, lo ribadisce sempre durante le interviste e questo mi fa strafelice” (Corriere dello Sport.it)

Diretta Lokomotiv M. - Lazio (0-2) Europa League 2021 - la Repubblica

Non è un'impresa proibitiva, nemmeno per una Lazio che stenta a trovare certezze e che rispetto a quella di Inzaghi ha indubbiamente perso qualche colpo. Anche se la Lazio per sembrare brillante ha dovuto aspettare l'ingresso di Pedro, suo il terzo gol, al posto di uno spento Felipe Anderson. (Guerin Sportivo)

Prima Pedro e poi Acerbi, entrambi soli davanti al portiere, fallivano la terza rete. Mal che vada resta il secondo posto e la sfida con una terza classificata della Champions League per raggiungere gli ottavi. (Corriere della Sera)

GOL! Lokomotiv Mosca-LAZIO 0-3. Rete di Pedro. Conclusione fantastica dello spagnolo che raccoglie al limite dell'area il pallone allontanato dalla difesa avversaria. L'ex Chelsea dal limite finta il destro, manda a vuoto il marcatore e poi libera il mancino vincente (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr