Lega A: al via assemblea su nuovo format campionato

Lega A: al via assemblea su nuovo format campionato
Approfondimenti:
Tutto Juve SPORT

Sul tavolo c'è, in particolare, l'analisi degli impatti di una possibile modifica del format del campionato di Serie A, con l'ipotesi, emersa nelle ultime settimane, di scendere da 20 a 18 squadre

- MILANO, 21 LUG - È cominciata l'assemblea della Lega Serie A, convocata in videoconferenza, alla presenza di tutti e 20 i club.

(Tutto Juve)

Ne parlano anche altri media

Saverio Sticchi Damiani, presidente del Lecce (serie B), si è detto "preoccupato" per la presenza di un no vax nello spogliatoio giallorosso. Nonostante questo, la squadra di Thiago Motta, fa sapere il club, "continua a svolgere allenamenti individuali". (La Gazzetta dello Sport)

In una lettera che abbiamo spedito nelle scorse ore come associazione calciatori, abbiamo parlato di obbligo morale per arrivare all'inizio del campionato con tutti i calciatori vaccinati. Serie A - A Radio Punto Nuovo nel corso di Punto Nuovo Sport Show è intervenuto Walter Della Frera, membro Commissione Medica Figc referente AIC: "Non convocare i calciatori no-vax? (CalcioNapoli24)

Durante l’incontro la società Deloitte ha illustrato i possibili scenari evolutivi e i relativi riflessi sportivi ed economici legati a un’ipotesi di modifica del format della Serie A, temi che saranno approfonditi nel corso delle prossime settimane” Nell’Assemblea della Lega Serie A svoltasi oggi, i club hanno analizzato una possibile modifica al format dei prossimi campionati. (Inter-News)

Serie A, la situazione vaccini: il 10% dei calciatori non ha fatto nemmeno la prima dose

All'ordine del giorno l'esito della procedura competitiva relativa ai Pacchetti Scommesse Sportive e Dati stagioni sportive 2021/2022, 2022/2023, 2023/2021, la procedura competitiva Diritti Audiovisivi Campionato Primavera 1, Coppa ltalia Primavera, Supercoppa Primavera - Pacchetto Dirette per il territorio italiano, stagioni sportive 2021/2022, 2022/2023 e 2023/2024. (TUTTO mercato WEB)

All'inizio del nuovo campionato Speriamo di avere un nuovo protocollo dove Speriamo di non dover tornare ad essere più restrittivi, guardando all'andamento dell'epidemia. A Radio Punto Nuovo nel corso di Punto Nuovo Sport Show è intervenuto Walter Della Frera, membro Commissione Medica Figc referente AIC: "Non convocare i calciatori no-vax? (Tutto Napoli)

Per evitare però ulteriori problemi derivanti anche dall’avanzare incessante delle varianti del Covid-19, sarebbe opportuno che tutti i giocatori completassero la vaccinazione. Al momento la situazione in Serie A è piuttosto buona dato che il 90% dei calciatori hanno ricevuto quantomeno la prima dose. (Milan News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr