Sconcerti sul CorSera: "Spalletti campione di carisma, farà benissimo"

Sconcerti sul CorSera: Spalletti campione di carisma, farà benissimo
Tutto Napoli SPORT

Inzaghi sa costruire squadra, conosce il calcio, non so se sia già all'altezza dell'Inter.

Spalletti andrà benissimo a Napoli, è un capitano di carisma.

Il direttore, Mario Sconcerti, ha scritto la sua sul Corriere della Sera in merito ai nuovi tecnici di A: "Sarà il campionato degli allenatori, Mourinho in un mese è diventato tutta la Roma, l'impegno della società nei suoi confronti è immenso.

Ma il lavoro migliore lo farà Sarri alla Lazio: è la sua società, pochi comandanti e ottima organizzazione"

Allegri è più avanti perché torna dentro le sue abitudini, la Juve tornerà ad essere la squadra di riferimento. (Tutto Napoli)

La notizia riportata su altre testate

E' una scommessa che piace". vedi letture. A commentare le notizie del giorno a Maracanà, trasmissione di TMW Radio, è stato il direttore Mario Sconcerti. tmw radio Sconcerti: "Fiorentina, Italiano tecnico deciso. (TUTTO mercato WEB)

Sconcerti sul CorSera: "Juve nuovo punto di riferimento. Inzaghi sarà all'altezza dell'Inter?" (TUTTO mercato WEB)

In un anno e mezzo la Juve ha fatto aumenti di capitale per 700 milioni, 300 quando ancora non c’era la pandemia. Direttamente dalle pagine del "Corriere della Sera", Mario Sconcerti non ha dubbi su quello che sarà il ruolo della Juventus in questo campionato che sta per iniziare: "Allegri è più avanti perché torna dentro le sue abitudini e perché ha la proprietà più forte. (Tutto Juve)

Sconcerti: «Agnelli lo sa: diventare più forti adesso vale doppio»

Non sono trattative facili, la politica di Roma ha cominciato negando le Olimpiadi e mi pare contraddittorio che chiedano alla Roma di fare lo stadio Per me può fare benissimo l'esterno sinistro, la mezzapunta che parte larga. (TUTTO mercato WEB)

Non c’è dubbio che tornerà ad essere la squadra di riferimento Mourinho saprà darglielo, potrebbe diventare la sorpresa della stagione - si legge - Allegri è più avanti perché torna dentro le sue abitudini e perché ha la proprietà più forte. (Fcinternews.it)

Questo lo sa benissimo Agnelli, lo sa anche meglio Lotito. «Diventare più forti adesso, vale il doppio. (Juventus News 24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr