Vettel, scelta gomme sbagliata in Turchia: "Le slick non funzionano". Ai box dopo 4 giri"

Vettel, scelta gomme sbagliata in Turchia: Le slick non funzionano. Ai box dopo 4 giri
Per saperne di più:
Sky Sport SPORT

Il Mondiale riparte il 24 ottobre con il GP degli USA: diretta Sky Sport F1 (canale 207). GLI HIGHLIGHTS DEL GP

Poi torna ai box.

Ma la scelta si rivela sbagliata: fa subito fatica a tenere la macchina e dopo appena 4 giri conferma via radio al muretto Aston Martin: "Non funzionano".

Al giro 38 del GP di Turchia, Vettel prova la mossa e monta un set di slick (gialle).

(Sky Sport)

La notizia riportata su altri giornali

"Sulle intermedie non potevo fare più niente, quindi ho pensato che le gomme da asciutto potessero essere buone. "A un certo punto ho pensato che la pista fosse pronta per le gomme da asciutto (Motorsport.com Italia)

Chi vede le immagini tv balza dalla poltrona, Vettel si ritira, Webber continua la sua gara, anche se con una vettura danneggiata. (Sport Fanpage)

Attualmente conduce alcuni show televisivi e testa regolarmente vetture per giornali del settore, tra cui Auto, Motor und Sport“, si legge nelle biografie diffuse dalla FIA. Lontano dai circuiti, Altayli è stato un caporedattore di diverse testate giornalistiche e televisive. (FormulaPassion.it)

Vettel, l’azzardo non paga: “Ho capito subito di aver sbagliato”

Nel giovedì del Gran Premio della Turchia, Sebastian Vettel aveva parlato di due cause che gli stavano molto a cuore: quella relativa all’inquinamento delle acque e quella della possibile introduzione di limiti di velocità sulle autostrade tedesche (attualmente ne sono prive). (FormulaPassion.it)

Vettel insegue un risultato nella Top10, un risultato non impossibile per l’ex alfiere della Ferrari che approda nell’impianto turco al 12° posto del Mondiale con 35 punti all’attivo. Il portacolori dell’Aston Martin si prepara a dare battaglia in una competizione che potrebbe essere condizionata dalla pioggia. (OA Sport)

Nella confusione generata dalla difficili condizioni dell’asfalto dell’Istanbul Park, anche i piloti più esperti si sono fatti trarre in inganno. C’è stata anche l’incognita del fatto che la pista in certi punti si stesse asciugando e questo stava rovinando le gomme (FormulaPassion.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr