Coronavirus, bollettino di domenica 4 aprile sera in Veneto e provincia di Venezia

Coronavirus, bollettino di domenica 4 aprile sera in Veneto e provincia di Venezia
VeneziaToday SALUTE

Si registrano anche: 5 ricoveri all'ospedale di Comunità di Noale, 1 paziente all'ospedale di comunità centro Nazareth di Venezia e uno al centro servizi residenziali Stella Marina di Jesolo Lido

Gli ospedalizzati in area non critica in regione sono 1.938, e 300 in terapia intensiva.

Sale a 389.146 la quota dei positivi in tutto da inizio pandemia, in regione.

Un paziente non grave è al Policlinico San Marco di Mestre (VeneziaToday)

Su altre testate

Calano i nuovi casi da Coronavirus in Veneto. Sono invece 24 le nuove vittime, contro le 32 di ieri, per un bilancio complessivo di decessi che è arrivato a toccare la soglie dei 10.738. (Open)

La campagna prosegue regolarmente secondo il calendario previsto per le altre categorie e classi che hanno prenotato la seduta in questi giorni». Martedì e mercoledì scorsi siamo stati costretti a disdire migliaia di sedute già prenotate a Padova con Pfizer Biontech, situazione adesso diffusa nella regione». (Corriere della Sera)

In Veneto, dunque, nelle ultime 24 ore si contano nuovi 474 tamponi positivi rilevati, di cui 95 nel singolo territorio della provinicia di Verona. Per quanto riguarda il numero di decessi, in Veneto si è giunti a quota 10.766 da inizio pandemia e nelle ultime 24 ore si contano 17 morti. (VeronaSera)

Covid Veneto, oggi 1.185 contagi e 24 morti: bollettino 4 aprile

Si registrano altri 24 morti, secondo l'ultima tabella aggiornata. Il totale dei positivi da inizio emergenza sale a 388.786 casi. (Adnkronos)

Il giorno prima i nuovi positivi erano stati 1.1.45. Le persone attualmente positive sono 37472, i decessi dall'inizio nell'epidemia salgono a 10755. Coronavirus Veneto, 649 nuovi positivi e 17 morti nelle ultime 24 ore . (ilgazzettino.it)

In totale, le dosi somministrate sono 984.549, il 86,7% delle forniture totali Il dato emerge dal report quotidiano della Regione, aggiornato alla mezzanotte. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr