ARGE ALP, PASSAGGIO DI TESTIMONE DALLA LOMBARDIA AL TIROLO

MI-LORENTEGGIO.COM. ESTERI

Assegnati, infine, i riconoscimenti del ‘Premio Arge Alp 2021’

(mi-lorenteggio.com) Chiavenna/SO, 26 novembre 2021 – Passaggio consegne tra Lombardia e Tirolo alla presidenza di Arge Alp, la Comunità di Lavoro delle Regioni Alpine che comprende regioni, cantoni e province di Germania (Baviera), Austria (Salisburgo, Tirolo, Vorarlberg), Svizzera (San Gallo, Ticino e Grigioni) e Italia (Lombardia, Alto Adige, Trentino). (MI-LORENTEGGIO.COM.)

La notizia riportata su altre testate

La crisi climatica, dunque, sembra destinata a interrompere quella magia che legava gli albatros: animali monogami per eccellenza. Gli esperti avrebbero affermato: “le condizioni ambientali difficili possono interrompere i processi di riproduzione, facendo separare alcune coppie che altrimenti sarebbero rimaste insieme“. (Velvet Pets)

Il legame con il cambiamento climatico – Partendo dal rituale: quando la femmina depone l’uovo, infatti, durante il periodo di incubazione i genitori si alternano nella cova per andare a cercare cibo. L’effetto del cambiamento climatico che non ci si aspetta: anche il riscaldamento globale influisce sul divorzio dell’albatros dal sopracciglio nero, fin qui conosciuto come longevo e monogamo. (Il Fatto Quotidiano)

È quello che emerge dallo studio della Royal Society effettuato sulla popolazione selvatica di 15.500 coppie di albatros nidificati nelle Isole Falkland in 15 anni. Gli albatros sono creature monogame e tra le più fedeli al mondo. (Italia Oggi)

A cura di Andrea Centini. I cambiamenti climatici stanno aumentando il tasso di separazione delle coppie di albatri, meravigliosi uccelli marini la cui monogamia è proverbiale e fonte di ispirazione. Addio all’amore eterno degli albatri: i fedeli uccelli divorziano di più per la crisi climatica I cambiamenti climatici stanno spingendo gli albatri a separarsi più spesso. (Scienze Fanpage)

Secondo un nuovo studio, però, gli effetti del cambiamento climatico, come la maggior difficoltà a procurarsi il cibo, spingono i “divorzi” fino all’8%, causando un calo nelle nascite. Il surriscaldamento delle acque, dovuto al cambiamento climatico, sta causando però delle variazioni negli ecosistemi che costringono gli albatros a spostarsi sempre di più alla ricerca di cibo, allontanandosi per lunghi periodi dal partner. (Ohga!)

Condividi. Questi mutamenti nelle abitudini di vita degli albatros causano stress che a sua volta influenza i livelli ormonali degli uccelli marini rendendo meno probabile la sopravvivenza dei pulcini (TeleAmbiente TV)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr