Arera, rischio rincari del 100% sulle tariffe da ottobre - Focus economia

Radio 24 ECONOMIA

Commercio: le vendite al dettaglio a giugno, stima l Istat, sono calate dell 1,1% in valore e dell 1,8% in volume.

L'Arera valuta l'ulteriore possibile balzo in alto delle tariffe a partire dal prossimo ottobre, laddove "si mantenessero i livelli delle quotazioni degli ultimi giorni".

I volumi, infatti, sono in calo sia nel primo sia nel secondo trimestre di quest'anno».

Nel secondo trimestre 2022, in termini congiunturali, le vendite al dettaglio sono cresciute invece in valore (+1,1%) e calate leggermente in volume (-0,3%). (Radio 24)

Ne parlano anche altri giornali

Si avvicina una boccata d’aria per le tasche degli italiani: nei prossimi mesi cambiano le modalità delle bollette di luce e gas. Il valore della materia prima, in questo caso il gas, verrà riportato all’inizio di ogni mese seguente a quello di riferimento, sul sito dell’Autorità. (Investire sul web)

Arera ricorda che “l’attuale contesto di guerra ha determinato una situazione congiunturale di forte tensione, a livello nazionale e comunitario, sui mercati dell’energia, in particolare di quello del gas naturale. (Newsby)

Questa misura è insufficiente, per bocca di Stegano Besseghini, il quale si auspica un intervento più importante ed effettivamente utile Bollette, nuova stangata in autunno. (Centro Meteo italiano)

Pellet, il prezzo alle stelle: corsa all’acquisto, la situazione preoccupa molti consumatori

Le difficoltà sono tante, motivo per il quale, è arrivata l’ora di correre ai ripari, ognuno come meglio può A quanto pare, infatti, il rincaro sarà più alto addirittura del 42% rispetto a quello riscontrato a inizio anno. (Centro Meteo italiano)

Vediamo ora nel dettaglio i cambiamenti che riguardano i consumatori in regime di tutela. Tra i cambiamenti che preoccupano anche l’annuncio di cambiamenti relativi alle modalità con cui si stabilisce il prezzo del gas in regime di tutela. (Immobiliare.it)

Insomma, si tratta di effetti indiretti, ma l’aumento dei prezzi si fa sentire e gli italiani che utilizzano questo combustibile naturale sono molto preoccupati Il pellet è un combustibile naturale che si ricava dalla segatura del legno che però prima si deve essiccare. (InformazioneOggi.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr