Spara alla moglie credendo sia un cinghiale, incidente in Cilento

Spara alla moglie credendo sia un cinghiale, incidente in Cilento
Fanpage.it INTERNO

A Sala Consilina, ancora nel Salernitano, nel 2017 un uomo di 34 anni, Pietro Pica, rimase ucciso durante una battuta di caccia sul monte Sito Alto.

Sul posto sono arrivati i carabinieri della stazione di Perdifumo, coordinati dai militari della compagnia di Agropoli, che hanno ascoltato il racconto del 70enne ed effettuato tutti i rilievi del caso per ricostruire l'esatta dinamica di quanto accaduto. (Fanpage.it)

La notizia riportata su altri media

Una donna è stata ferita ad un spalla da un colpo di fucile mentre si trovava nell’orto della sua abitazione. È successo in provincia di Salerno. Un uomo ha sparato convinto che fosse un cinghiale ma era la moglie. (BlogSicilia.it)

Un uomo infatti avrebbe sparato a sua moglie scambiandola per un cinghiale. Un uomo ha sparato alla propria moglie che si trovava nell’orto scambiandola per un cinghiale che da giorni li infastidiva. (CheNews.it)

(Salerno) - Drammatico errore nella frazione di Giungatelle, nel Salernitano, dove una donna, nella serata di ieri, è stata ferita a una spalla da un colpo di fucile mentre si trovava nell'orto di casa. (Tuttosport)

Salerno, spara alla moglie nell'orto scambiandola per un cinghiale: 64enne ferita a una spalla

Giovanni Pisano Napoletano doc (ma con origini australiane e sannnite), sono un aspirante giornalista: mi occupo principalmente di cronaca, sport e salute L’uomo, un 70enne, sarebbe stato tradito dall’oscurità e ha esploso un colpo di fucile perché – ha raccontato- pensava si trattasse di un cinghiale entrato nell’orto della sua abitazione. (Il Riformista)

Fortunatamente l’incidente non ha avuto conseguenze tragiche, e la donna è stata ricoverata al Pronto Soccorso dell’ospedale San Luca di Vallo della Lucania per una ferita alla spalla non grave. È di oggi la notizia di un marito che spara alla moglie scambiandola per un cinghiale. (L'Occhio di Salerno)

Peccato che a muoversi nel verde non era un branco di animali, ma la moglie che non è riuscito a riconoscere e causa del buio della notte. La donna, 64 anni, che si trovava nell’orto della loro abitazione, è stata poi trasportata al pronto soccorso dell’ospedale di Vallo della Lucania, ma le sue condizioni non sono gravi. (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr