Čeferin: "I dirigenti di questi tre club sono degli incompetenti. Non mi dispiacerebbe se lasciassero l'Uefa"

Čeferin: I dirigenti di questi tre club sono degli incompetenti. Non mi dispiacerebbe se lasciassero l'Uefa
SpazioJ SPORT

È molto divertente che vogliano creare una nuova competizione e allo stesso tempo vogliano giocare in Champions League quest’anno.

Čeferin coglie l’occasione per ricordare quanto poco sia d’accordo con il nuovo format, voluto in primis da Andrea Agnelli e Florentino Pérez, rincarando la dose.

La battaglia tra il presidente dell’Uefa, Aleksander Čeferin, e i dissidenti della Superlega non sembra voler conoscere una fine. (SpazioJ)

Se ne è parlato anche su altre testate

"Non mi dispiacerebbe se se ne andassero dalla Uefa. TERZO MANDATO - "Terzo mandato? (Calciomercato.com)

Anche perché, è chiaro, l’Uefa ha il suo Europeo ogni 4 anni che è una gallina dalle uova d’oro. Una final four con almeno 100.000 tifosi dall’estero può essere giocata solo nelle città più grandi con le migliori infrastrutture – stadi, hotel e aeroporti (IlNapolista)

Si lamenta e dice che il club può sopravvivere solo con una Super League e poi prova a ingaggiare Kylian Mbappé per 180 milioni di euro" Ceferin ha addirittura ammesso che non gli dispiacerebbe se Real Madrid, Barcellona e Juventus lasciassero la UEFA definendo i loro rispettivi dirigenti come "incompetenti". (fcinter1908)

Ceferin: «Non mi dispiacerebbe se Juve, Real e Barca andassero via, hanno dirigenti incompetenti» - ilNapolista

l presidente UEFA, Alexander Ceferin, attacca nuovamente Juventus, Barcellona e Real Madrid, i tre club rimasti sulle loro posizioni circa l'istituzione della Superlega. E che davanti al "no" ha ricevuto minacce da un consigliere della Superlega, il quale ha sottolineato come i club interessati avessero soldi e influenza a sufficienza per fargli causa fino a che non avesse cambiato idea (LAROMA24)

Ceferin ha inoltre dichiarato che la Superlega è stata proposta alla UEFA affinché fosse il massimo organo calcistico europeo a organizzarla. E che davanti al "no" ha ricevuto minacce da un consigliere della Superlega, il quale ha sottolineato come i club interessati avessero soldi e influenza a sufficienza per fargli causa fino a che non avesse cambiato idea (TUTTO mercato WEB)

Queste le sue dichiarazioni a Der Spiegel:. “Non mi spiacerebbe se se ne andassero, è molto divertente che vogliano creare una nuova competizione e allo stesso tempo vogliano giocare la Champions League (IlNapolista)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr