Cristiano Ronaldo ha battuto la peggior punizione della sua carriera in Portogallo-Israele

Cristiano Ronaldo ha battuto la peggior punizione della sua carriera in Portogallo-Israele
Sport Fanpage SPORT

I lusitani hanno dominato la gara, grazie alla doppietta di Bruno Fernandes e ai gol di Cristiano Ronaldo e Joao Cancelo.

Ultimamente, però, la sua efficacia sui calci di punizione è clamorosamente calata tanto che, da quando veste la maglia bianconera, ha segnato un solo gol da fermo

Non è la prima volta che il portoghese calcia male una punizione, soprattutto da quando veste la maglia bianconera. (Sport Fanpage)

Ne parlano anche altri giornali

Poi è arrivato questo gol, che lo avvicina a un traguardo storico, ma che soprattutto carica lui e il Portogallo in vista degli imminenti Europei Il record dell'iraniano Ali Daei è sempre più alla portata di Cristiano Ronaldo . (Tuttosport)

Ci hanno pensato Joao Cancelo e ancora Bruno Fernandes invece ad arrotondare ulteriormente il risultato, con un super gol di sinistro a quattro minuti dal triplice fischio e un'altra magia in pieno recupero del giocatore del Manchester United. (Corriere dello Sport.it)

Scopriamoli insieme nello speciale di Tuttomercatoweb.com. Rui Patricio - 93 presenze col Portogallo, il titolo di campione d’Europa da difendere. La carriera di Rui Patricio, finora, è divisa in due: dodici anni a casa, allo Sporting Lisbona, poi il passaggio ai Wolves (TUTTO mercato WEB)

Ronaldo segna ancora: i gol totali in carriera e la distanza dal primato di tutti i tempi

Le ultime anche sulla sua situazione di mercato del centrocampista della Juventus. Arthur ha concluso la sua prima, difficile, stagione alla Juventus: le ultime dal Brasile sul centrocampista bianconero. (Calcio News 24)

Il Portogallo di Fernando Santos ha concluso con un rotondo 4-0 il suo percorso di avvicinamento ai campionati Europei, ai quali si presenta da campione in carica. Opposti in amichevole ad Israele, i lusitani hanno calato il poker con Bruno Fernandes (42', 91'), Cristiano Ronaldo (44') e Cancelo (86'). (Ticinonline)

Sempre più solido il secondo posto nella classifica dei marcatori ufficiali di tutti i tempi. Il primato di Josef Bican adesso dista 27 gol (l'austro-cecoslovacco nel secolo scorso fissò il proprio score a quota 805) (ilBianconero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr