Coronavirus: in Abruzzo 351 nuovi positivi, 155 sono in provincia di Chieti

Coronavirus: in Abruzzo 351 nuovi positivi, 155 sono in provincia di Chieti
Zonalocale Abruzzo INTERNO

Dall'inizio dell'emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 712563 tamponi molecolari (+2573 rispetto a ieri) e 221030 test antigenici (+12195 rispetto a ieri).

Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 12972 (+48 rispetto a ieri)

Il bilancio dei pazienti deceduti registra 8 nuovi casi e sale a 1628 (di età compresa tra 35 e 90 anni, 2 in provincia di Chieti, 1 in provincia dell'Aquila e 5 in provincia di Pescara). (Zonalocale Abruzzo)

Su altre testate

Il tasso di positività, calcolato sulla somma tra tamponi molecolari e test antigenici del giorno, è pari a 3,8 per cento. (Adnkronos). Sono 322 i contagi da coronavirus in Abruzzo oggi, 23 febbraio, secondo i dati del bollettino della regione. (Adnkronos)

Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 37289 dimessi/guariti (+447 rispetto a ieri). In crescita i ricoveri ospedalieri: ad oggi 595 pazienti (+2 rispetto a ieri) sono in terapia non intensiva; 78 (+2 rispetto a ieri con 12 nuovi ricoveri) in terapia intensiva. (ChietiToday)

Rispetto a ieri si registrano 322 nuovi casi (di età compresa tra 1 e 94 anni). Sono complessivamente 51764 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall’inizio dell’emergenza. (Rete8)

Coronavirus, in Abruzzo anche trentenni in terapia intensiva

Rispetto a ieri si registrano 351 nuovi casi (di età compresa tra 10 mesi e 97 anni). Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 712563 tamponi molecolari (+2573 rispetto a ieri) e 221030 test antigenici (+12195 rispetto a ieri). (Onda Tv)

– Sono 351 nuovi casi legati al Covid 19, registrati ieri nella regione Abruzzo arrivando così a un totale 51442 i casi positivi dall’inizio dell’emergenza. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 36842 dimessi/guariti (+293 rispetto a ieri). (MarsicaWeb)

Le due province, proprio a causa dei numeri in rapida crescita, sono in zona rossa dallo scorso 14 febbraio – ANSA – Tutto questo è frutto della circolazione diffusa della variante inglese, che si sta dimostrando più aggressiva“. (ekuonews.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr