In Italia è boom di richieste di prestiti da parte delle famiglie, ad aprile +207,4%

Milano Finanza ECONOMIA

Questo quanto emerge dai dati delle richieste registrate sul sistema di informazioni creditizie di Crif.

In Italia è boom di richieste di prestiti da parte delle famiglie, ad aprile +207,4%.

Riguardo l'importo medio dei finanziamenti richiesti, in aggregato tra prestiti personali e finalizzati, è stato pari il mese scorso a 9.747 euro, in lieve ribasso rispetto al mese precedente, ma in netto rialzo rispetto allo stesso periodo dello scorso anno (+16,5%)

A spingere il rimbalzo i prestiti finalizzati all'acquisto di beni e servizi che nell'ultimo mese hanno raggiunto quota 329,7%. (Milano Finanza)

Su altri media

È quanto segnala un documento del Centro studi di Unimpresa che ha esaminato la bozza del decreto legge “sostegni bis” che il governo dovrebbe approvare nei prossimi giorni. Cala, infatti, dal 100% al 90% la garanzia statale per i prestiti delle banche fino a 30.000 euro concessi alle partite Iva e alle piccole e medie imprese. (Unimpresa - Unione nazionale di imprese)

Ad aprile si sono impennate le richieste di prestito delle famiglie italiane. Sono aumentate sia le richieste di prestiti personali (+116,3%) sia quelle di credito per l’acquisto di beni e servizi (+329,7%). (Avvenire)

Ad aprile le richieste di prestiti personali e finalizzati presentate dalla famiglie italiane sono triplicate (+207,4%) rispetto allo stesso mese del 2020. La dinamica risulta più vivace per i prestiti finalizzati, maggiormente collegati all’andamento dei consumi, ma è molto incoraggiante anche il recupero mostrato dai prestiti personali – commenta Simone Capecchi, executive director di Crif -. (SimplyBiz - Dedicato a chi opera nel mondo del credito)

“Esprimiamo la nostra soddisfazione – si legge nella nota stampa diffusa dal consigliere regionale della Lega Stefano Bargi – perché sono stati accolti numerosi nostri spunti di intervento sia su temi economici che di innovazione tecnologica ed ambientale”. (SulPanaro)

È quanto emerge dall`analisi delle richieste registrate sul Sistema di Informazioni Creditizie di Crif, che segnala una crescita complessiva del 207,4% delle richieste di prestiti, nell`aggregato di personali e finalizzati. (Italia Oggi)

E' quanto emerge dalla consueta, secondo cui il dato rafforza l’andamento positivo di marzo dopo che i primi due mesi del 2021 erano partiti con il freno a mano tirato.Le richieste di prestiti hanno registrato una. (Teleborsa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr