Tokyo 2020, Giovanni Malagò: «L’Olimpiade non sarà più come prima. Cio, Tokyo e Oms eccezionali»

Tokyo 2020, Giovanni Malagò: «L’Olimpiade non sarà più come prima. Cio, Tokyo e Oms eccezionali»
Corriere della Sera Corriere della Sera (Sport)

Le cose, viste da fuori, sono più facili e immediate di quanto lo siano nella realtà».

Ma sono un uomo del Cio e faccio gioco di squadra: avevamo dato mandato al presidente Bach di rappresentarci per avere una posizione univoca».

La notizia riportata su altre testate

In attesa che il Consiglio Federale di domani dia le linee guida su come verranno disputate (se verranno disputate) le prossime partite di pallone nelle principali serie italiane, anche il settore giovanile procede spedito verso un nuovo stop: secondo quanto raccolto da. (Firenze Viola)

Le parole di Malagò. Per le Olimpiadi si è optato per il 2021. “Con una formula geniale, aperta: dal primo gennaio all’estate. Le eccezioni ci sono state e non poteva essere altrimenti, ma confermano la regola”. (RomaNews)

Giovanni Malagò, presidente del CONI, ha parlato quest’oggi ai microfoni del Corriere della Sera soffermandosi sull’impatto dell’emergenza coronavirus sullo sport. L’agenda la detta il governo. (Toro News)

Lo stesso ministro ha chiesto che ci siano condivisione e complicità fra tutti i soggetti sportivi in questo momento difficile“. Era una forma di indebolimento per i club e per gli impianti, a cui le grandi compagnie di scommesse non potevano dare il nome, soprattutto quando in tutta Europa tutti gli altri lo potevano fare. (ForzaRoma.info)

Le eccezioni ci sono state e non poteva essere altrimenti, ma confermano la regola». Giovanni Malagò, presidente del CONI, ha rilasciato un'intervista all'edizione odierna de Il Corriere della Sera. (Voce Giallo Rossa)

«Capisco che il mondo del pallone sia in subbuglio ma il Coni in questa emergenza non può prevedere aiuti separati per una società di base di calcio rispetto a una di triathlon o baseball. D’accordo sul rinvio, i dirigenti sportivi volevano soprattutto notizie sugli aiuti a un mondo in grave difficoltà economica. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti