Unicredit: Orcel, M&A? Non escluso e non pianificato, esplorazione opportunità

LaPresse ECONOMIA

(LaPresse) – “Non escludiamo M&A, ma nemmeno le pianifichiamo”.

Milano, 9 dic.

Così Andrea Orcel, Amministratore Delegato di UniCredit, presentando il Piano strategico 2022-2024 della banca, risponde a una domanda su ipotesi di acquisizioni, durante una call

(LaPresse)

Ne parlano anche altre fonti

Come segnale di una forte attenzione alla tecnologia, Orcel ha nominato a capo del dipartimento digital and information Jingle Pang, che ha supervisionato la trasformazione tecnlogica dell'assicuratore cinese Ping An. (Investing.com)

La distribuzione, viene sottolineato, avverrà attraverso la combinazione di dividendi cash e riacquisti di azioni proprie. (Borsa Italiana)

Sono alcuni dei principali obiettivi che Unicredit si dà nell'ambito del nuovo piano industriale che viene presentato quest'oggi al mercato. Costi, capitale e ricavi: le tre leve di Orcel. In particolare, la banca conta di guidare la (Il Sole 24 ORE)

Sin dal suo insediamento, lo scorso aprile, il manager ha avviato il processo di semplificazione e riorganizzazione societaria alla base del piano di rilancio di crescita dei ricavi e dei margini del gruppo. (ilGiornale.it)

Unicredit, fra l'altro, è il titolo best pick nell'Europa meridionale. Alla base dell'aumento del prezzo obiettivo sul gruppo milanese, vi è la crescita potenziale dei ricavi, in particolare nell'area dell'Europa centrale e orientale, "dove è probabile che sia gli aumenti dei tassi che i volumi spingeranno al rialzo i margini (NII)". (Milano Finanza)

JP Morgan si attende anche una maggiore remunerazione dei soci tramite buyback e dividendi con total payout ratio all’11,6% nel periodo 2022-24. C’è grande attesa per conoscere i dettagli del nuovo piano targato Andrea Orcel. (Finanzaonline.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr