NBA, Paul George preso in giro dai tifosi di Utah, lui replica: “Non mi danno fastidio”

NBA, Paul George preso in giro dai tifosi di Utah, lui replica: “Non mi danno fastidio”
NbaReligion SPORT

E devo dire che quello che mi hanno urlato non mi tange particolarmente.

minuti dalla fine dell’incontro tra Clippers e Jazz di Gara 1 del secondo turno di questi Playoff NBA, i tifosi di Utah hanno cominciato a cantare cori ironici all’indirizzo di Paul George mentre quest’ultimo si apprestava a tirare due tiri liberi.

Nonostante abbia tirato complessivamente 4 su 17 dal campo, George ha segnato 13 dei suoi 20 punti nel quarto quarto, catturando anche 10 rimbalzi nel match

Nel post-partita della gara persa con i padroni di casa, George ha commentato l’ambiente in questa maniera:. (NbaReligion)

Su altre fonti

Non voglio lo vincano i Brooklyn Nets”. Programmazione NBA su Sky: le partite dall’11 al 13 giugno. Mercato NBA: New York Knicks interessati a John Wall? A questo proposito, l’allenatore dei Clippers Tyronn Lue ha espresso le proprie considerazioni riguardanti l’impatto positivo di Cousins:. (NbaReligion)

Gli Utah Jazz si confermano anche in gara-2 e difendono il fattore campo in attesa del trasferimento ad LA: 117-111 il finale, serie sul 2-0. Clippers che di fatto inseguono dal secondo quarto toccando anche il -21. (Sportando)

Il playmaker titolare Mike Conley non scenderà in campo in Gara 2 contro i Los Angeles Clippers, in programma questa notte alle 4:00 ora italiana. Prima di Gara 1, andata in scena martedì notte, Mike Conley aveva preso parte agli allenamenti, seppure in modo parziale (NbaReligion)

Mitchell irreale, 45 punti: così i Jazz suonano i Clippers

Dopo la sconfitta in Gara 2 contro gli Utah Jazz, i Los Angeles Clippers dovranno tentare di ribaltare un altro 0-2 (dopo la rimonta contro Dallas) per approdare alle Conference Finals. L’ho visto all’opera più volte ed è la sua specialità, non possiamo aspettarci molto di più dalle nostre guardie. (NbaReligion)

Utah non si smarrisce, stringe la difesa e Joe Ingles guida il parziale 14-2 con otto tiri dei Clippers falliti consecutivamente per riprendere le redini del match. Jackson e George provano un'ultima rimonta ma non basta con Mitchell e Gobert che finiscono il lavoro con i tiri liberi. (Pianetabasket.com)

A inizio gara ci siamo incaponiti a tirare da 3 punti oltre quello che andava fatto. Utah: Mitchell 45 (10/15, 6/15, 7/8 t.l (La Gazzetta dello Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr