Mutuo prima casa per i giovani 2021: le nuove offerte dalle banche

idealista.it/news ECONOMIA

L’offerta ad alto ltv di Crédit Agricole è dedicata a tutti i giovani under 36 senza tener conto dell’ISEE

Ecco quali banche offrono soluzioni prima casa per i giovani secondo MutuiSupermarket.it.

Autore: Redazione. Si arricchisce l’offerta delle banche per i mutui prima casa destinati ai giovani under 36 dal Decreto Sostegni Bis.

Offerte aggiornate per il mutuo prima casa giovani 2021. Le migliori offerte delle banche individuate da MutuiSupermarket. (idealista.it/news)

Se ne è parlato anche su altri giornali

La misura andrà a beneficio dei privati che acquistano, costruiscono e ristrutturano la prima casa Il disegno di legge approvato dal governo regionale «adotta in via sperimentale il contributo in conto interessi, una tantum, che abbatte il tasso di interesse per i privati che hanno ottenuto il mutuo per la prima casa dalla propria banca. (Aosta Oggi)

Prima Casa under 36: requisiti obbligatori da dichiarare. Per poter ottenere le agevolazioni suddette per l’acquisto della Prima Casa in favore degli under 36, i soggetti beneficiari dovranno rispettare comunque i requisiti obbligatori per l’accesso al Bonus Prima Casa (Edilizia.com)

“Riteniamo invece – conclude Sertori – che anche queste ulteriori aree presentino peculiarità tali da giustificare l’applicazione di speciali condizioni che possano attrarre investimenti e, di conseguenza, favorire lo sviluppo produttivo ed occupazionale. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

leggi anche Agevolazione prima casa per i giovani: nuovi chiarimenti dalle Entrate. La pertinenza però segue il bene principale, quindi il bonus prima casa under 36 si estende anche all’acquisto delle pertinenze (Money.it)

Intesa Sanpaolo utilizza la garanzia Consap esclusivamente per i giovani under 36 che possano dimostrare un ISEE non superiore ai 40.000 euro, mentre i richiedenti con un ISEE superiore possono avere accesso all’offerta standard della banca che non usufruisce della garanzia Consap. (Monitorimmobiliare.it)

“La casa – puntualizza l’assessore alle Politiche sociali Chiara Caucino – è un diritto inalienabile ed è compito della Regione fare tutto il possibile per sostenere i cittadini più fragili, che non sono ancora in grado di far fronte in autonomia ai costi per la propria abitazione”. (La Provincia di Biella)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr