Il Comune promuove una raccolta fondi per il bambino di Luana, la giovane operaia morta a Oste

Il Comune promuove una raccolta fondi per il bambino di Luana, la giovane operaia morta a Oste
tvprato.it INTERNO

La famiglia mi ha dato il proprio consenso ad avviare la raccolta fondi, che nelle nostre intenzioni vuole sostenere in particolare le necessità del bambino di Luana, appena 5 anni, rimasto orfano.

Il Comune di Montemurlo non si fermerà nel chiedere verità e per spezzare questa terribile catena di morti bianche.

Due giovani vite spezzate che chiedono giustizia e che avranno l’impegno convinto del Comune di Montemurlo nel chiedere maggiore sicurezza sui luoghi di lavoro»

– conclude il sindaco Simone Calamai -. (tvprato.it)

Ne parlano anche altri giornali

Parigi, era la destinazione di Luana e Alberto. "Era tanto felice di quella comparsata nel film di Pieraccioni - ricorda il giovane - e aveva in ponte di ripetere quell'esperienza" (LA NAZIONE)

Morire a vent'anni sul lavoro. Quella dei morti sul lavoro è una strage quotidiana. Luana D'Orazio: due persone iscritte nel registro degli indagati. La procura di Prato ha aperto un’inchiesta. (FirenzeToday)

Nella frazione di Agliana la ragazza era molto conosciuta e tutti le volevano bene, e adesso sono rattristati e sconvolti per questa tragedia. Emma Marrazzo esce dalla casa di Le Querci, la piccola frazione sulla via Pratese tra i comuni di Agliana e Pistoia, dove viveva insieme alla figlia. (LA NAZIONE)

Il dolore della mamma di Luana: "Sognava il cinema, è diventata famosa morendo sul lavoro"

È stato lui il primo a dare l’allarme ma era già troppo tardi, Luana era già stata straziata tra i rulli Due persone sono state iscritte nel registro degli indagati dalla procura di Prato per la morte di Luana D’Orazio, 22enne morta mentre lavorava in un’azienda tessile a Montemurlo (Prato) lunedì mattina. (Il Riformista)

Per la morte tragica di Luana è stato proclamato uno sciopero nella giornata di venerdì Per la sua tragica morte in fabbrica, la Procura di prato ha aperto un fascicolo. (Fanpage.it)

La madre della ragazza e nonna del piccolo ricorda:. “Luana era a tutti gli effetti una ragazza-madre e Alessio è cresciuto grazie a noi. Così La Stampa racconta Luana D’Orazio, l’operaia di 22 anni morta lunedì mattina in un’azienda tessile in provincia di Prato per un incidente sul lavoro. (L'HuffPost)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr