Caso Eitan, nonno materno agli arresti domiciliari in Israele

Caso Eitan, nonno materno agli arresti domiciliari in Israele
LaPresse INTERNO

(LaPresse) – E’ agli arresti domiciliari, in Israele, Schmulik Peleg, il nonno di Eitan Biran, l’unico sopravvissuto a un incidente in funivia in Italia a maggio, per le accuse di aver rapito Eitan e portato in Israele.

Milano, 14 set.

Secondo il Times of Israel, la polizia sta interrogando il nonno del bambino

(LaPresse)

Se ne è parlato anche su altri giornali

(mi-lorenteggio.com) Trezzano sul Naviglio, 15 settembre 2021 – La Giornata del Verde Pulito, nata nel 1987, vede coinvolti annualmente comuni grandi e piccoli della Lombardia che si impegnano in azioni dirette. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Ed è con questo stesso spirito che anche Fondazione Mediolanum Onlus da quattro anni affianca la Giornata Nazionale SLA, sostenendo il progetto di ricerca “Baobab”, il primo studio al mondo sui bambini e i preadolescenti con un famigliare colpito dalla SLA. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

(HelpMeTech)

Eitan, il nonno agli arresti domiciliari, la polizia lo ha interrogato sul 'rapimento' del nipote

Indagata per sequestro anche la nonna materna. Eitan, il nonno agli arresti domiciliari in Israele. (La Repubblica)

L'uomo ha raccontato di aver ricevuto dei soldi falsi e che la cocaina sarebbe stata nascosta nel veicolo. Per il sindaco, il comandante di Trezzano sarebbe stato aiutato e coperto da alcuni colleghi, ma nessun nome è emerso (Fanpage.it)

Shmuel Peleg è stato sottoposto a misure restrittive dalla polizia israeliana per aver rapito e portato il piccolo in Israele. Lo ha fatto sapere la polizia stessa aggiungendo che dopo l'interrogatorio Peleg è stato posto agli arresti domiciliari. (La Provincia Pavese)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr