Revolut, maxi finanziamento da 500 milioni di dollari: ‘Siamo una piattaforma finanziaria globale’

Business Insider Italia Business Insider Italia (Economia)

Leggi anche Parla il fondatore di Revolut: “Le banche ridevano di noi, ora vogliono copiarci.

Da una parte le banche si affrettano a tagliare sportelli e numero di dipendenti; dall’altra Revolut, piattaforma finanziaria globale con oltre 10 milioni di utenti nel mondo, che ha raccolto altri 500 milioni di dollari di finanziamenti nel round di Serie D

Ne parlano anche altri media

La parabola di crescita è costante e l’ultimo step apre orizzonti finora inediti per Revolut, una delle banche digitali europee in grande ascesa, che ha raccolto 500 milioni di dollari di finanziamento (equivalenti a poco più di 460 milioni di euro) toccando la valutazione di 5,5 miliardi di dollari. (StartupItalia.eu)

Il nuovo round è stato guidato dal fondo americano TCV, con la partecipazione di altri investitori esistenti. Revolut si concentrerà anche sull’ulteriore sviluppo degli account Premium e Metal, che hanno già dimostrato di essere fonte di ricavi per il business, con una crescita del 154% registrata lo scorso anno. (Fortune Italia)

Con questo ultimo investimento la valutazione del business sale a 5,5 miliardi di dollari, rendendo Revolut una delle aziende fintech con la più alta valutazione al mondo. L’azienda impiega attualmente oltre 2000 persone e lo scorso anno ha nominato una serie di dirigenti per rafforzare la governance. (CorCom)

Nel 2019 gli utenti di Revolut sono cresciuti del 169% e il numero degli utenti attivi su base giornaliera del 380%, mentre i ricavi del 2018 sono aumentati del 354%. (Cryptonomist)

Revolut nella top 10 delle fintech più valutate in Europa. Con questo ultimo investimento la valutazione del business sale a 5,5 miliardi di Dollari, rendendo Revolut una delle aziende fintech con la più alta valutazione al mondo. (EconomyUp)

Nel 2020 focus su profittabilità e utilizzo quotidiano. Revolut mette il turbo e si posiziona tra le fintech più valutate al mondo. A fare la parte del leone è stato il fondo americano TCV, che ha guidato il round insieme ad altri investitori esistenti. (We Wealth)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.