Dal telefonino ai rubinetti, possibile cancellazione di tutti i bonus dell'era Conte

Dal telefonino ai rubinetti, possibile cancellazione di tutti i bonus dell'era Conte
Yahoo Finanza INTERNO

Dal telefonino ai rubinetti, possibile cancellazione di tutti i bonus dell'era Conte. Una sfilza di bonus - dagli occhiali da vista allo sconto per l’auto elettrica - introdotti con l’ultima legge di Bilancio, restano sospesi in attesa dei decreti attuativi. A guardare alcuni ministri non sembrerebbe.

Il decreto attuativo è atteso per la fine di febbraio, ma per adesso, anche in questo caso, nessuna certezza

I BONUS IN BILICO. (Yahoo Finanza)

La notizia riportata su altre testate

A chiedere a gran voce il ritorno di Conte in cattedra sono stati per primi gli studenti, incuriositi da questi anni trascorsi a Palazzo Chigi. Come lui sono tanti i colleghi che attendono il ritorno in facoltà dell’ex premier Giuseppe Conte. (La Repubblica Firenze.it)

Il decreto legge proroga inoltre fino al 27 marzo 2021, su tutto il territorio nazionale, il divieto di spostarsi tra diverse Regioni o Province autonome, salvi gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità o motivi di salute. (L'Eco dell'Alto Molise e Alto Vastese)

L’ex premier era anche candidato come ministro di un futuro governo pentastellato ed è stato portato da Alfonso Bonafede, ex ministro della Giustizia, che lo ebbe come professore all’università Il partito avrebbe avuto un senso se si fosse votato subito o a breve, così è una ipotesi non molto praticabile. (LA NOTIZIA)

Governo Draghi, dal telefonino ai rubinetti: i bonus a rischio della legge di bilancio

il GOVERNO DRAGHI pensa di ELIMINARNE qualcuno. Nessuna notizia anche del bonus-occhiali, passato in secondo piano nell'esecutivo Conte-bis, ma utile per sgravare il costo di lenti per famiglie con indice-ISEE minore di 10mila euro (iLMeteo.it)

Fino al 27 marzo 2021, nelle zone rosse, non sono consentiti gli spostamenti verso abitazioni private abitate diverse dalla propria, salvo che siano dovuti a motivi di lavoro, necessità o salute. Resta comunque consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione. (CiaoComo)

Ansa. Dal momento che per il bonus occhiali non è stato previsto un termine di scadenza per la firma del decreto attuativo e che il ministro della Salute, attualmente, è impegnato con l’emergenza sanitaria, si ipotizza che la misura possa restare sospesa per lungo tempo (Sky Tg24 )

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr