Profugo incendia la casa di una donna e finge di soccorrerla per darsi un alibi

Prima incendia casa, poi finge di aiutare a spegnere le fiamme per crearsi un alibi. Si è risoloto in poco più di 24 ore il giallo dell'incendio nel Pistoiese, in cui è rimasta vittima una la 28enne marocchina, Lamiae Chriqi, morta giovedì nell ... Fonte: Il Secolo d'Italia Il Secolo d'Italia
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....