Bonus facciate: quanto conviene nel 2022 se sei un'impresa o una persona fisica

Ipsoa ECONOMIA

Costo totale intervento Detrazione spettante % di risparmio 62.000 euro 37.200 euro 60%

Se l’intera spesa è stata pagata entro il 31 dicembre 2021, il bonus facciate spetta nella misura del 90%, mentre, se la spesa è pagata nel 2022, la detrazione spetta nella misura del 60%.

Come. Per le spese sostenute nel 2022, la detrazione spettante è pari al 60%.

Chi. Il bonus facciate, prorogato fino al 31 dicembre 2022 dalla legge di Bilancio 2022 ( art. (Ipsoa)

Ne parlano anche altri media

Il “bonus facciate”, a partire dalle spese sostenute dal 1° gennaio 2022, scende dal 90 al 60 per cento, mentre viene confermato anche il “bonus verde” per la sistemazione dei giardini, nella misura del 36 per cento su un tetto di spesa fissato a 5.000 euro. (MySolution)

Dal 110% al Sismabonus, termini e dettagli di tutte le agevolazioni sulla casa per il 2022. Dal bonus facciate al bonus 110, proviamo a fare il punto sulle agevolazioni fiscali che serviranno per ristrutturare casa o per comprare una nel 2022. (Irpinia TV)

Il grande fortunato dei bonus edilizi 2022: il bonus casa 50%. Tra i bonus edilizi quello che ha risentito maggiormente dello scostamento di bilancio è stato il bonus facciate. (NEWS110)

La legge di bilancio ha previsto delle semplificazioni per le operazioni di cessione dei bonus fiscali edilizi. Alcuni si sono posti il dubbio se, in tal caso, sia necessario effettuare la comunicazione all’agenzia delle Entrate dopo aver ottenuto l’attestazione di congruità e il visto di conformità, in considerazione che alcune semplificazioni introdotte dalla legge di bilancio 2022 sono entrate in vigore solo il 1° gennaio 2022 (Commercialista Telematico | Software fiscali, ebook, formulari e videoconferenze accreditate)

Ma le modifiche apportate dalla Legge di Bilancio 2022 non. rappresentano una “interpretazione autentica” delle norme contenute. nel Decreto Antifrode 157/2021 (Decreto antifrode) ha previsto un. particolare regime per i bonus edilizi che vengono fruiti mediante. (NEWS110)

La realtà è che le nuove regole si applicano solo dal 1° gennaio 2022, perché così prevede la legge. Niente più asseverazione delle spese e visto di conformità per edilizia libera e microcantieri fino a 10 mila euro. (Ediltecnico.it - il quotidiano online per professionisti tecnici)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr